In un'epoca di cemento e fretta, dove quasi tutto, azioni, emozioni e sessualità, tendono verso un consumismo estremo,si sta facendo strada un nuovo concetto di sessualità : "slow sex". I dati raccolti da ricerche associate ai costumi sessuali degli italiani oggi, hanno ampiamente dimostrato l'incremento dell'utilizzo di materiale pornografico,all'interno delle coppie, l'aumento di sexy shop, l'utilizzo di sex toys, sexy lingerie, la frequentazione di sexy shoop, l'incremento delle perversioni soft. La ricerca del piacere lento e gradualmente crescente, sembra essere oggi, la nuova vera trasgressione, come contro altare ad una sessualità veloce da pausa pranzo, consumistica e consumata all'insegna della fretta e dell'orgasmo. L'esperienza orgasmica, all'insegna della lentezza, assume caratteristiche nuove e, diviene un orgasmo che crea un'esperienza di "espansione" del piacere, non di "esplosione", quasi ginnica, esclusivamente momentanea. La camera da letto, assume forme e colori nuovi, diviene un palcoscenico dove poter mettere in scena, fantasie erotiche, scambi di ruoli, giochi di sottomissione e travestitismo. Molto spesso, all'interno delle sedute di terapia di coppia, mi ritrovo a contenere ed a rassicurare, partners confusi ed inquieti, circa la possibilità-desiderio di accondiscendere alle richieste sempre più audaci dei loro compagni, quasi a voler lentamente spostare l'equilibrio tra pulsione e limite. Alcuni elementi da non perdere mai di vista all'interno dei giochi erotici più audaci, sono la condivisione, la reciprocità ed il rispetto dell'altro: stabiliti e chiariti questi confini, non credo esista un limite tra ciò che è lecito, possibile, attuabile e, ciò che non lo sia. La sessualità si muove tra immaginario e realtà, occupando grandi spazi mentali all'interno della coppia. Le nuove perversioni soft, sembrano essere in crescita( secondo l'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma(scuola di formazione a cui appartengo), oltre tre milioni di italiani praticano forme di sado-masochismo soft), i giochi erotici aumentano, così come il desiderio di sperimentazione in territori non esplorati precedentemente. Il sesso fetish (l'attrazione erotica per una parte del corpo o per un oggetto in particolare), sembra lentamente essersi trasferito nelle camere da letto degli italiani. La sessualità è più ricercata, più intrigante, meno consumistica soprattutto. Le fantasie erotiche, la condivisione dell'immaginario e dei gusti sessuali del partner diviene un valore aggiunto alla coppia, un patrimonio da nutrire, condividere e custodire, per non far mai transitare la sessualità nell'ambito del dovere, ma farla abitare il più possibile nella "camera dei giochi."

www.valeriarandone.it