• Non utilizzare sale a tavola.

 

• Ridurre all’indispensabile il sale per la preparazione e per la cottura dei cibi.

 

• Evitare i cibi “trattati” con sale, essiccati o in salamoia.

 

• Evitare i formaggi grassi e salati, preferire lo yogurt scremato, la mozzarella, ricotta e giuncata.

 

• Sostituire il pane comune con pane senza sale, stessa cosa per i sostituti del pane (grissini, crostini, fette, crakers ecc.).

 

• Evitare acque minerali ricche di sodio e bicarbonato di sodio.

 

• Evitare i dadi per brodo

 

• Usare spezie per dare sapore al cibo ed evitare l’uso del sale.