Utente 120XXX
Salve da circa 3 mesi soffro di alcuni problemi cardiaci,inizialmente avvertivo dei battiti irregolari del cuore che poi mediante visita cardiologica si sono rivelate delle semplici extrasistole.
Ora tali extrasistole sono passate nel frattempo è comparsa una lieve ma fastidiosa tachicardia che mi accompagna per il 70% della giornata,essendo uno sportivo ho un battito a riposo abbastanza basso(55-60) mentre spesso mi ritrovo con 80 90 battiti al minuto,il tutto è alquanto fastidioso sopratutto da una quindicina di giorni da quando poco prima di dormire,nella fase pre sonno subisco degli scatti agl'arti specialmente gamba destra,questi scatti sono singoli e istantanei ma mi impediscono di dormire in quanto si ripetono ogni qualvolta sto per assopirmi.
Potreste aiutarmi per favore?e' possibile che la tachicardia contribuisca a tale fenomeno?
Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che mi fornirete

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Generalmente un incremento (che nel suo caso risulta di grado lieve) della frequenza cardiaca individuale, no si associa a spasmi muscolari.
Le consiglio di spiegare al suo medico i sintomi, perchè potrebbe essere indicata l'esecuzione di esami del sangue per valutare i suoi elettroliti (la alterazione della concentrazione di alcuni di essi, in particolare calcio, potassio e magnesio) possono determinare tali sintomi.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Dr Tidu la ringrazio della risposta,vorrei puntualizzare che gli ultimi esami emotologici(giugno09) presentano valori a norma di potassio e calcio e magnesio,vorrei altresì puntualizzare che quando il battito cardiaco è a norma e mi corico in tali condizioni tali scatti sono pressochè assenti.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Rimango dell'idea che non ci siano correlazioni, tuttavia senta il suo medico per valutare la necessità di una visita cardiologica.
A disposizione per ulteriori consulti