Utente 126XXX
Egr. dott, vorrei sottoporvi l'esito dello spermiogramma con esame colturale di mio marito:
Volume: 1,5 (ha trovato strano anche lui la poca quantità prodotta)
Aspetto: omogeneo
Colore: grigiastro
Viscosità: normale
Concentrazione spermatozoi: 10x10^6/ml
Numero totale spermat: 15x10^6
ph: 8
Motilità dopo 1 ora:
Progressione rapida: 15%
Progressione lenta: 15%
Non progressiva: 10%
Immobili: 50%
Morfologia:
Normali: 88%
Anomalie della testa: 7%
Anomalie del collo e del tratto intermedio: 2%
Anomalie della coda: 3%

Leucociti: 3x10^6/ml
Cellule della linea germinativa: 1x10^6/ml
Emazie: assenti

Esito ricerca Micoplasmi: Negativo
Esito batteriologico: Assenza di crescita
Esito ricerca N.gonorroeae: Negativo

Aggiungo che mio marito ha 32 anni, da qualche giorno dopo l'esame ha smesso di fumare (prima fumava 10 sigarette/giorno), io ho 27 anni ed è da 1 anno che proviamo ad avere un figlio. Le probabilità vedo che sono scarse, ma c'è qualche possibilità di miglioramento?
Infinite grazie per l'attenzione!
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,i valori espressi dallo spermiogramma esprimono alterazioni sia quantitative (numero) che qualitative (motilita') degli spermatozoi.Inoltre la presenza di 3 milioni di leucociti x ml. puo' essere una spia di uno stato congestizio/infiammatorio delle ghiandole preposte alla produzione del liquido seminale (prostata e vescicole seminali).Nutro forti dubbi sulla percentuale di forme normali che,secondo la mia esperienza,e' inverosimile.
Solo una visita presso un andrologo con consolidata esperienza nella fisiopatologia della riproduzione puo' dare un senso prognostico ad un esame che da' solo informazioni statistiche sulla capacita' fecondante del maschio.
Ci aggiorni,se ritiene,dopo la visita andrologica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Ringraziandola per la sua solerte risposta, in attesa di sottoporre mio marito ad una analisi approfondita, volevo chiederle se questi dati possono determinare una scarsa capacità fecondante, e se esistono possibilità in tal caso di aumentarne la probabilità magari attraverso cure.
Ringraziandola ancora, la saluto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la gravidanza é possibile,anche se il quadro seminale non é entusiasmante ma, le eventuali terapie, mediche e/o chirurgiche,si faranno in seguito ad una diagnosi posta da un andrologo dedicato.Tutto il resto é ansia e speranza...Cordialità.