Utente 254XXX
Illustri medici, chiedo cortesemnte una valutazione del seguente spemiogramma dello scrivente età 44 anni:
quantita: 2,0 ml
Colore Biancastro Odore Sui generis
Ph 7,5
Fluidificazione: regolare torbidita normale
numero di spermatozoi /ml:130.000.000
Spermatozoi totali 260.000.000 (v.n. 40-200 milioni/ml)
Vitalià (colorazione vitale con Eosina) : Vivi 70 %
Motilita: 1ora 3 ora 6 ora
-rapidamente progressivi 12% 18% 6%
-lentamenteprogressivi 32% 22% 30%
-oscillanti 4% 12% 8%
-immobili 52% 48% 56%
Esame Citologico
-Spermatozoi: teratospermia nella norma, 30%crca, con prevalenti spermatozoi con testa allungata,o con rottura del collo
- Cellule gonadali: rari spermatidi
- Leucociti: neutrofili in numero limitato
- Epiteli di sfaldamento
- Altro:scorie cellulari in discreta quantità
Plasma seminale:
-Acido citrico: 934(mg/100) (v.n. 350-670 mg/100)
-Fruttosio: 243 mg/100) (v.n. 200-500 mg/100)
Anticorpi anti-spermatozoi
-Mar-test (IgG adese agli spermatozoi) negativo
Conclusioni
LIEVE IPOCINESI/DISCINESI
_________________________
l'acido citrico mi sembra un po alto
e.. cosa significa ipocinesi?
ringrazio molto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
13785

Cancellato nel 2013
gentile lettore
il terine ipocinesi indica una lieve riduzione della motilità degli spermatozoi. quanto all'acido citrico non mi sembra significativo.
distinti saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
anche in consierazione dell'età, direi che il Suo liquido seminale sia del tutto accettabile, e non dico normale solo per la presenza di una modesta astenozoospermia (ridotta mobilità degli spermatozoi) sulla quale è facile intervenire in senso migliorativo.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
nel complesso direi che può stare tranquillo; è un liquido seminale con discreta qualità. Esistono, come le ha accennato il Collega Martino, farmaci per poter migliorare la motilità; ne parli eventualmente con il suo Andrologo.
Riguardo l'acido citrico, che viene prodotto dalla prostata, direi che il suo dosaggio è una procedura ormai ampiamente superata nel senso che non ha nessun valore dal punto di vista clinico.

Un cordiale saluto