Utente 103XXX
Salve, affetto dal problema della eiaculazione precoce fin dall'inizio della mia attività sessuale, mi sono rivolto ad un andrologo il quale dopo visita e colloquio mi ha prescritto Elopram 20mg. Dalle 2 compresse al giorno, dopo circa 15 giorni, sono passato a una al giorno e la durata dei miei rapporti si è notevolmente prolungata. E' ormai da un anno che seguo questa terapia e quando ho provato a dimezzare la posologia giornaliera contemporaneamente si sono abbreviati i tempi della risposta eiaculatoria, per cui ho ripreso la posologia precedente. Il mio quesito è questo: posso continuare senza preoccupazioni per eventuali effetti collaterali, che peraltro finora non si sono manifestati? E che tempi si prevedono per il nuovo farmaco di cui ho letto in questo sito? Ringrazio e attendo gentilmente risposta.
Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
da quanto dice è molto probabile che il suo problema sia natura psicologica, visto come ha reagito alle terapie (corrette) che le sono state prescritte. Nel caso di eiaculazione precoce psicogena, se ne accertyi col collega cghe l' ha visitata in diretta, i farmaci fanno così (anche quello nuovo già in commercio) funzionano fino a chè vengono assunti poi il problema ricompare. Utilizzi ilk farmnaco come le ha consigliato il collega, è antidepressivo e studiato per esse4re assunto continuatitivamente senza prtoblemi.
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta e la sua tempestività. A suo parere il nuovo farmaco già in commercio potrebbe o dovrebbe sostituire quello che io sto assumendo? Lei cosa mi consiglierebbe? Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il nuovo farmaco (dapoxetina) va assunto solo al bisogno, qualche ora prima del rapporto, costa 15 euro a pasticca, e funziona nel 70% dei casi circa. Ne parli collega. Se non vuole farmaci si acceryti che il suo problema sia psicologico ed eventualmente senta uno psicologo cosa le dice.
[#4] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Cavallini, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa particolare terapia le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=73034 .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
essendo l'EP un problema con cause sia mediche che psicologiche, oltre agli aspetti medici devono essere presi in considerazione anche quelli psicologici.

Per questo le consiglio di sentire il parere di uno psicoterapeuta.

Le allego anche questo articolo sugli aspetti psicologici dell'EP

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=62157