Utente 127XXX
Buon giorno, in data 12/08 sono stato operato di varicocele di 2 grado al testicolo sinistro.
I primi giorni ho presentato dolore e gonfiore ai testicoli ed al taglio subito. Ora, questi sintomi si sono attenuati ed il mio problema è un fastidio lungo i nervi della parte sinistra del pene. Ammetto di non aver aspettato i 30 giorni per avere rapporti sessuali e di aver notato che il liquido seminale è diventato meno concentrato, aumentando di quantità. Secondo lei ciò può avere influito? Sono normali questi dolori a poca distanza dall'operazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la cosa potrebbe esssere riconducibile o ad una sequela normale dell' inetrvento ma anche a fenomeni infiammatori dei nervi vicino all' incisione. La mancata atinenza non c' entra: si faccia vedere dal suo chuirurgo.