Utente 254XXX
Buonasera, sono mario 47 anni da circa 8 mesi nn riesco piu'ad avere un orgasmo,non ho avuto mai problemi con donne anzi sono stato considerato un donnaiolo non ho malattie di nessun genere mi eccito regolarmente nel rapporto con mia moglie faccio sesso senza problemi, pero' nell'attimo cruciale dell'orgasmo nn riesco ad avere piacere non capisco cosa mi succede.
Sono stato da un urologo mi ha controllato non mi risulta niente: mi ha fatto fare alcuni analisi di sangue tutto a posto tranne il testorerone valore 85 mi da' una cura di un mese i valori arrivano fino a 1300 ma non è cambiato nulla cosa mi consigliate di fare. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 25492,

non è chiaro se lei riesce comunque ad avere un orgasmo ed una eiaculazione ma senza alcun piacere o se proprio non riesce ad arrivare all'orgasmo, eiaculazione e piacere.
La Anorgasmia, assenza di orgasmo, può essere legata a fattori fisici, è stato importante valutare il Testosterone ( una terapia dovrebbe durare alcuni mesi per poter essere efficace,non un solo mese !) ma forse potrebbe esser utile studiare anche la sua prostata.
Con la masturbazione riesce a raggiungere 'orgasmo e l'eiaculazione in maniera abbastanza semplice o le riesce difficile anche in tale circostanza ?
Ci tenga informati
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
In aggiunta a quanto scritto dal Collega Pozza, ci può meglio specificare i suoi valori di testosterone? Cioè: quale è l'unità di misura? Si trattava di testosterone totale o testosterone libero?

Codialmente,

Edoardo Pescatori
[#3] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per il vostro interessamento. Con la masturbazione è lo stesso eiaculo regolarmente un po' denso ma non riesco ad avere il piacere dell'orgasmo pur avendo desiderio.si tratta di testosterone totale 1300 ng/dl poi ho fatto l'esame per la prostata antigeneprostatico specifico 0.38 ng/dl ancora poi s-ormone follico stimolante 4.4 mu/ml s-luteotropina 2.8 mu/ml devo fare altre analisi? o quale cura fare, devo continuare il testosterone.
distinti saluti e garzie peri vostro interessamento.
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che sia il caso, visto che il Collega Urologo non prende debitamente in considerazione il Suo sintomo, che Lei discuta della Sua mancanza di orgasmo con un collega Andrologo. Speriamo che almeno lui dia al Suo problema le risposte che merita. Non faccia l'errore di autoprescriversi esami e terapie: sarebbe solo una inutile perdita di tempo e di denaro.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
un altro capitolo importante, se sono stati esclusi i problemi psicologici ed ormonali, è quello legato ad eventuali problematiche neurologiche che devono essere attentamente valutate e considerate . E' questo un altro motivo per consultare un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.