Utente 259XXX
Approfitto di questo importante servizio per chiedere un Vostro parere su esami simili a quelli che ho letto in questa sezione.
Premetto che ho fatto l'esame del liquido seminale, ho 31 anni, e per un lieve dolore ho sostenuto una visita di ecolordopler testicolare.
Da quest'ultima è emerso un lievissimo reflusso, peraltro rilevato solo sotto sforzo, tanto che il medico mi ha assicurato che non ho nulla per cui preoccuparmi e che rientra quasi nella normalità.
L'esito del liquido seminale ha avuto questi parametri:
Volume: 3.0 ml - Valori di rif. 2.0-6.0
pH: 7.7 - V.di rif. 7.2-8.0
Aspetto: Avorio opalescente - V.di rif.Avorio opalescente
Fluidificazione: normale - V. di rif. normale
Viscosità: normale - V. di rif.Normale
Conteggio elementi: 105.000 per ml - V.di rif.30.000-200.000
Motilità: Lineare veloce - V.di rif.Lineare veloce
Vitalità dopo 2 ore: 85% - V.di rif.70-100
Forme normali: 84% - V.di rif.80-100
Forme abnormi: 14% - V.di rif.fino a 20
Forme immature: 2% - V.di rif.fino a 2
Osservazioni: numerosi leucociti

l'ultima voce mi ha un pò preoccupato ma il mio medico mi ha tranquillizzato dicendomi che non c'è niente di cui preoccuparsi e che il quadro è normale.
Solo per avere un altro parere Vi chiedo la vostra opinione in merito,
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 25966,

mi sembra che non esistano elementi per essere preoccupato rispetto ai dati del suo liquido seminale.
Mi sembra che il su medico la abbia consigliata bene rispetto al dolore testicolare: una visita, un ecodoppler con risultati negativi, anche a mio parere ed un esame seminale, anch'esso non patologico.
per eventuali altri problemi si rivolga ancora a lui.
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio molto per la vostra rapida risposta.
[#3] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
assolutamente nulla di preoccupante; la qualità seminale è normale e non sono state rilevate patologie a carico del suo apparato riproduttivo nè alla visita nè al colordoppler. Il dolore scrotale può avere numerose cause, anche di tipo fisiatrico (pubalgia, problemi al rachide, tendinite degli adduttori) specialmente negli sportivi. Ne riparli con il Collega che la segue, mi sembra molto scrupoloso.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2007
Effettivamente ho praticato per molti anni atletica leggera a livello quasi agonistico;negli ultimi tempi (1999) ho avuto dei problemi di tendinite agli aduttori/pubalgia, per quanto riguarda il dolore scrotale sicuramente allora è qualcosa che mi porto dietro da allora.
Grazie, la mia preoccupazione maggiore era per i "numerosi leucociti", per il resto vi ringrazio per le risposte.
[#5] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utenente,
non mi sono volutamente sbilanciato relativamente alla definizione "numerosi leucociti" perchè sono cellule normalmente presenti nel liquido seminale. Secondo i parameri dell'OMS fino a un milione di leucociti/ml è da considerarsi fisiologico. "Numerosi" può voler dire tutto o nulla; è necessario, per porre un sospetto di infiammazione delle vie seminali, avere la conta precisa dei leucociti. Se è in ansia per questo dato ne parli con il suo Specialista e ripeta lo spermiogramma in un Centro più qualificato e se ha piacere ci comunichi il risultato.

Stia comunque sereno.

Cari saluti
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
Le consiglio in ogni caso di ripetere l'esame del liquido seminale presso una Struttura qualificata. Il dato morfologico è veramemte ottimo, addirittura 84%, troppo per essere considerato del tutto attendibile. Non ho compreso poi i valori relativi alla motilità degli spermatozoi.
Insomma, staremmo tutti più tranquilli se Lei ripetesse l'esame, magari fra 3 mesi.
Affettuosi saluti.
Porf. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dott.Martino, in che senso le sembra "troppo" per essere considerato ottimo l'84% nel dato morfologico esattamente?
Sulla questione della ripetizione dell'esame accetterò il consiglio e per questo Vi ringrazio per le Vostre rieposte.
Distinti Saluti
[#8] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
quel dato mi sembra "troppo" buono per essere considerato parametro del liquido di un essere umano...
Mi dia retta: ripeta l'esame presso una Struttura davvero qualificata.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO