Utente 128XXX
Buonasera, ho 21 anni e il mio problema è la cellulite.
Vorrei un consiglio da voi perche questo problema sta peggiorando e non riesco a capirne la causa.
Io peso 55-56 kg e sono alta 1,68 m e pratico palestra (body building di cui 3/4 di h di cardio fitness e addoinali e 3/4 di h di pesi) tre volte alla settimana...mangio molta frutta e verdura ma nonostante ciò la mia cellulite peggiora.
Inizialente è partita dai glutei ma era solo se pizzicavo la pelle o magari se ero seduta, mentre ora si vede anche senza "strizzare" la pelle ed è scesa anche alle cosce dove sono presenti come delle "onde". Inoltre da un paio di mesi sono presenti a livello dei polpacci e delle cosce molti capillari rotti e le vene sono molto evidenti.
Dopo questo fatto il medico mi ha prescritto un ecocolordoppler venoso e arterioso che farò fra 2 settimane. In attesa di questo volevo sapere da voi se mi potete dare qulache consiglio su cosa fare per poter risolvere questo problema.
Grazie
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LA panniculopatia edemato fibro sclerotica (comunemente conosciuta con il termine di "cellulite") è un problema genetico ed eredo familiare, che riconosce solo secondariamente dei fattori ambientali sfavorevoli:

sappia che ad oggi dal dermatologo potrà ben valutare lo stadio della sua cellulite ed avere a disposizione una serie di terapie adatte per ridurre in modo significativo questa patologia, che ricodo essere non solo un inestetismo, ma una vera patologia del microcircolo capillare e del comparto adiposo delle cellule cutanee in particolari distretti del corpo femminile.

cari saluti