Utente 128XXX
Le scrivo mettendo tutte le speranze in questa lettera...!
Mi sono fatto visistare da tanti specialisti,senza risolvere il problema (anzi !..ho anche "nuovi" dolori dovuti all'intervento!)
Ho 39 anni,maschio.Da circa 10 anni ho un dolore fortissimo agli alluci,quasi costante; le zone sono sempre infiammate. Il dolore parte dalla base dell'unghia degli alluci. Ho subito un'intervento e mi hanno tolto un' esostasi... un'altro ortopedico mi voleva togliere un'unghia...!
Ho fatto tutte le analisi che potevano escludere problemi di gotta...
Non ho problemi di sovrappeso, sono alto 1.70 e peso 60 kg. Uso a volte scarpe antinfortunistiche ma il problema risale a tempo prima. Quando sono steso a letto il problema sembra migliorare anche se a volte mi sveglio la notte per il dolore, se sto seduto il dolore continua ad intermittenza.Ho una ernia al disco che non mi da nessun fastidio...
Le chiedo un parere e La ringrazio per l'attenzione,

tecnico@topografiafurfaro.it
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il dolore che descrive è talvolta sostenuto da un'esostosi (e questa comunque si vede nella radiografia), ma in altri casi può essere dovuto a un tumore glomico, cioè una formazione vascolare assolutamente benigna localizzata sotto all'unghia; in questi casi si deve procedere alla sua rimozione (che richiede anche la rimozione dell'unghia, che poi si riforma normalmente).
Queste ovviamente sono solo ipotesi campate in aria perché è indispensabile la visita specialistica , meglio se presso un Ortopedico che si occupi di chirurgia del piede: ad esempio presso l' Ortopedia dell'Umberto I ( http://www.asl.bari.it/UnitaOperativa.aspx?Organizzazione=488
Ci informi sugli esiti della visita.
Cordiali saluti