Utente 111XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 25 anni,e fra pochi giorni mi sarà asportato un nevo cutaneo che si trova sotto la pianta del piede destro.Questo è stato deciso dopo visita dermatologica con epiluminescenza poichè il nevo è attivo e in futuro potrebbe essere pericoloso.Ho già tolto 3 anni fa un altro nevo di dimensioni inferiori sotto la spalla destra.Volevo sapere,data stavolta la collocazione particolare,se l'intervento avveniva in anestesia generale,se è molto fastidioso dopo,e dopo quanto tempo all'incirca potro' riprendere a svolgere le attività normali,come guidare,camminare e soprattutto allenarmi in palestra.Ma i giorni che seguono l'intervento non potro' proprio poggiare il piede a terra?Ringrazio in anticipo per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
sicuramente nessuna anestesia generale ma solo locale.
Sicuramente se la ferita è su un punto d'appoggio vi sarà dolore al carico, anche se correttamente medicato.
Solitamente finchè ci sono i punti è meglio evitare le attività più impegnative, successivamente vi sarà una ripresa veloce e vedrà che in una decina di giorni potrà fare quasi tutto.
Cordialità