Utente 129XXX
in seguito a dei dolori all'ingune e mal di pancia mi hanno riscontrato un ernia inguinale bilaterale.
sono stato operato di ernia inguinale bilaterale a gennaio 2008, in laparoscopia sul lato destro tutto ok sul lato sinistro dove il chirurgo ha lavorato di più e messo una rete tension free, ho dei problemi tipo dolore localizzato all'inguine sinistro, dolore alla schiena in corrispondenza dell'inguine, ed una sensibilità strana alla coscia sinistra.
visitato varie volte dal chirurgo mi dice che è tutto a posto e che potrebbe essere un problema o alla schiena o al colon.
ho fatto ecografia all'addome tutto ok
ho fatto una visita dal gastrointerologo tutto ok
il fatto è che io tutte le notti ho dolore e non riesco a dormire bene
mi potete aiutare Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La diagnosi differenziale puo' essere fatta anche tra ernia inguinale e una causa infiammatoria a carico della muscolatura della regione. Tanto piu' che il Gastroenterologo e il Chirurgo hanno escluso qualsiasi problematica riguardante il colon, l'addome e il pregresso intervento.
Credo sia opportuno rivolgersi ad un Ortopedico (o ad un Fisiatra) per valutare le possibilita diagnostiche di loro competenza.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
la Ringrazio per la risposta, ho prenotato una visita ortopedica dove prima sto facendo una radiografia alla schiena,nel frattempo ho fatto una visita da un altro chirurgo, che mi ha riferito che dove mi fa male, è tutto a posto ed il dolore è dovuto a delle aderenze ed alla rigidità della protesi usata, mentre nel lato destro dove io non ho più nessun fastidio dice che c'è dinuovo l'ernia.
ma! cosa dire n° 2 visite da due chirurghi n° 2 diagnosi completamente diverse, cosa pensare! Bo!
ringrazio lei e tutti per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Puo' anche essere che hanno ragione entrambi... oppure che nessuna delle due diagnosi fatte dai Chirurghi sia quella giusta! Senza visitarla non potrei dirle di piu'. Continuo a pensare che la diagnosi differenziale deve essere fatta tra ernia inguinale e pubalgia: spero che l'ortopedico possa darle una risposta certa per quanto di sua competenza. Ci faccia sapere, se vuole, cosa emerge da questa visita.
Cordiali saluti