Utente 130XXX
Buongiorno
sono alla 35ma settimana di gravidanza e accuso dolori alla zona sacrale.
Niente di rpeoccupante salvo epr il fatto che ho notato delle "palline" che dolgono leggermente.
Pensavo fossero linfonodi (a cui io non sono nuova) invece il medico di base mi riferisce che sono cisti. Non sa spiegarsi il motivo e mi rimanda ad un controllo tra un mese e più, dopo il parto.
Devo essere preoccupata ?
Inoltre da qualche giorno fatico a camminare perchè perdo la sensibilità nelle gambe con un dolore vicino all'inguine (in parolo povere, dove la gamba si unisce al busto).

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Signora,
non è possibile a distanza esprimersi sulla natura delle "palline" di cui per altro non ci riferisce con precisione la sede (schiena? regione sacrale ?).
Tra i due rilievi clinici non sembra esservi relazione e il dolore all'inguine potrebbe essere in relazione con diverse possibilità (irradiazione radicolare cruralgica, ernia crurale, ecc.) cui solo l'esame clinico può indirizzare.
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Preciso che si tratta di diverse cisti posizionate nella zona sacrale (poco al di sotto della cintuta) e lateralmente, sia a destra che sinistra.

Potrebbero essere dovute ad un maggiore sforzo sostenuto dalla schina per via della gravidanza ?

Sono un pò ansiosa e aspettare un mese (dopo il parto) per poter fare altre valutazioni mi sembrà un'eternità.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Resta purtroppo la difficoltà di poter identificare a distanza la natura di queste cisti.
Potrebbe essere indicato chiedere eventualmente un consulto chirurgico dal vivo.