Utente 130XXX
Egr. Dottori, sono una signora di 69 anni
sono stata sempre obesa sin dall' infanzia
adesso peso circa 110 kg., altezza 165,
e ho un problema che col tempo si é acuito
ovvero il ventre pendente(ventre a grembiule).
L'ex medico curante da molti anni mi consigliava
di non usare una panciera di quelle economiche
che potevano aggravare la situazione.
Attualmente l'attuale medico di base ha rilevaato
una tumefazione importante alla base del ventre
e ha ipotizzato il laporocele e l'esigenza
dell'intervento chirurgico pur in assenza di
disturbi rilevanti a parte
la lombosciatalgia.
Vorrei gentilmente un Vs consulto o consiglio
per risolvere il problema.

Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Per laparocele si intende un'ernia della parete addominale. Puo' essere spontaneo o (per lo piu') secondario a pregressi interventi chirurgici.
Se questa e' la diagnosi e' opportuno valutare insieme al suo Chirurgo di fiducia la possibilita' di operare, inserendo una rete a protezione della breccia di parete.
Cordiali saluti