Utente 551XXX
Buongiorno.
Su una rivista ho letto recentemente che e' stato brevettato da un laboratorio privato un nuovo metodo per combattere la caduta dei capelli basato sull'uso di cellule staminali attive.
E' il solito specchietto per le allodole commerciale o puo' essere una speranza concreta?
Ho 35 anni e ho perdita di capelli dovuta all'alopecia.
A parte la finasteride e l'aloxidil/minoxidil non e' stato scoperto niente altro che possa contrastare la calvizia?Rimane solo il trapianto?
Grazie e saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

se si riferisce alle staminali "vegetali" sappia che nulla c'entrano con i progetti realistici (ma tutti ancora in itinere) delle cellule staminali umane.

Non dico altro.

cari saluti