Utente 121XXX
Gentilissimi Dr.,
il mio medico di base mi ha consigliato di assumere PASPAT 3 mg compresse,10 al mese per 3 mesi in alternativa al vaccino contro influenza AH1N1.Ho dei seri dubbi.Cosa mi consigliate?
Vi ringrazio.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

personalmente sono contrario ad ogni farmaco per il quale non esistano studi scientifici ampi e sufficienti a garantirne l'efficacia.
Ma se la mia può essere una personale opinione, le citerò l'opinione dell'AFSSAPS (Agenzia Francese di Sicurezza Sanitaria e dei Prodotti Medicinali), che è l'equivalente dell'Agenzia del Farmaco in Italia (AIFA).

Si tratta di specialità medicinali che contengono antigeni batterici, cioè
frammenti di batteri che, assunti dall'organismo sano, ne dovrebbero
stimolare la risposta immunitaria (cioè stimolare la produzione di anticorpi necessari per contrastare il batterio vero e proprio, quando questo attaccherà l'organismo).

L'AFSSAPS già dal 2005 ha deciso di ritirare dal commercio i farmaci immunostimolanti usati per prevenire le infezioni recidivanti delle vie respiratorie in bambini e adulti "fragili".

Insomma, il rapporto rischio/beneficio di questi farmaci immunostimolanti è stato considerato, a oggi, sfavorevole.
L’efficacia di questi farmaci si è rivelata insufficiente in base ai criteri attuali. In queste condizioni  e anche se gli effetti avversi sono rari, l’AFSSAP ha ritenuto che questi farmaci non debbono essere più utilizzati.

Questa è la mia opinione; ovviamente il suo medico curante le ha consigliato questo farmaco, perché autorizzato dall'AIFA.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo DR.,
la ringrazio per la risposta fornitami.Anche io avevo deciso di non assumere questi farmaci.Il mio medico addirittura li consiglia in alternativa al vaccino in quanto egli dice siano efficaci sia per l'influenza stagionale,sia per l'influenza A.Cosa ne pensa invece del vaccino contro il virus H1N1?
Nel ringraziarla cordialmente le porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se il virus nel frattempo non muta, sarà efficace.

Vaccinarsi o no dipende dall'entità del rischio, ovvero se frequenta luoghi affollati o se esposto a temperature fredde.
Se è già stato vaccinato in passato, corre meno rischi.

Io personalmente non mi vaccinerò.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr.,
frequento luoghi dove l'influenza può diffondersi rapidamente(scuola) e quello che più mi preoccupa è relativo all'intervento che ho subito 5 mesi or sono per un pnx recidivo.Sono un soggetto a rischio per questo? Il vaccino mi può provocare effetti deleteri per la salute?
La continuo a ringraziare ,cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gli effetti collaterali del vaccino sono leggeri, una reazione locale, qualche volta malessere o febbriciattola.

Paradossalmente, i giovani sono più a rischio degli altri, nel caso della febbre suina.

Se vaccinarsi o no, è una decisione che deve prendere serenamente, discutendone anche con il suo medico curante.

Buona serata.
[#6] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dr.,
il mio medico di base mi ha consigliato di effettuare sia il vaccino per l' influenza stagionale sia quello per l'influenza A.Poichè attualmente ho l' influenza,posso effettuare i suddetti vaccini?E si possono somministrare contemporaneamente?(c'è chi dice a distanza di una settimana,c'è chi dice a distanza di 3 settimane l'uno dall'altro )Inoltre è realmente pericoloso questo nuovo vaccino?è vero che potrebbe debilitare l'organismo predisponendolo ad ulteriori infezioni?
Spero in una sua risposta.
Nel ringraziarla Le porgo cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sì, possono effettuare i due vaccini contemporaneamente, somministrandoli in due sedi muscolari diverse.
Solo se è già stato fatto uno dei vaccini, bisogna aspettare tre settimane per fare l'altro.
Gli effetti collaterali del vaccino per l'influenza suina sono gli stessi di ogni altro vaccino antinfluenzale.

[#8] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dr.,
c'è troppa confusione e allarmismo in merito al vaccino contro AH1N1,i medici che non si vogliono vaccinare,esperti che paventano probabili danni del vaccino che conterrebbe squalina,mercurio ecc.Cosa ne pensa? E inoltre non potrebbero crearsi effetti combinati con la somminisrazione dei due vaccini?é vero che debilitano il corpo?
La ringrazio.
Cordialità.
[#9] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

si stanno dicendo troppe inesattezze sul vaccino e sugli adiuvanti.
Non è vero che debilitano il corpo.

Nei miei articoli sull'argomento può trovare le risposte motivate ai suoi dubbi.
vaccinazione antifluenzale
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112571
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112574
http://www.medico-legale.it/vaccinazione_influenza.html
http://www.medico-legale.it/vaccino_e_adiuvante.html
http://www.fermailvirus.it/

Cordiali saluti