Utente 131XXX
Sono un uomo di 39 anni ed ho eseguito l'esame dello spermiogramma....ho notato dei valori alterati ed altri invece che non comprendo....in attesa di effettuare una visita specialistica gradivo ricevere il vostro autorevole parere..i valori sono:

VOLUME 3,6 ML MAGGIORE/UGUALE 2,0

PH 8,4 7,2 - 8,0

ASPETTO PROPRIO PROPRIO

VISCOSITA' AUMENTATA NEI LIMITI

FLUDIFICAZIONE A 45' FISIOLOGICA FISIOLOGICA

CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA 81.000.000 MAGGIORE/UGUALE 20.000.000

CONTA NEMASPERMICA/EIACULATO 291.600.000 MAGGIORE/UGUALE A 40.000.000
NELL'EIACULATO MAGGIORE 50%
TOTALE, DI CUI 20% RETTILINEO
VELOCE.

MOTILITA' ALLA 2^ ORA 60%

RETTILINEA VELOCE 20%

RETTILINEA LENTA 20%

DISCINETICA 20%

AGITATORIA IN LOCO 0

MOTILITA' ALLA 4^ ORA 50%

RETTILINEA VELOCE 15%

RETTILINEA LENTA 15%

DISCINETICA 20%

AGITATORIA IN LOCO 0

MORFOLOGIA NEMASPERMICA (400x) MAGGIORE/UGUALE 30% FORME TIPICHE

FORME TIPICHE 28%

FORME ATIPICHE 72%

LEUCOCITI 1.900.000 MINORE/UGUALE 1.000.000

EMAZIE ASSENTI ASSENTI

CELLULE GERMINALI ASSENTI ASSENTI O RARE

CELLULE EPITELIALI RARE ASSENTI O RARE

ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE RARE ASSENTI O RARE

GIORNI DI ASTINENZA SESSUALE 3

GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente dal suo spermiogramma, sostanzialmente buono, si denota una leggera riduzione delle forme normali, associate alla presenza di leucociti, che possono essere indzio di un infiammazione alla prostata, le conviene fare una visita andrologica per confermare tale diagnosi