Utente 656XXX
salve sono un ragazzo di 25 anni e ritorno a parlare di un argomento che ormai da anni mi attanaglia. ovvero la mia disfunzione..mi spiego. da quando e' iniziata la mia vita sessuale (21anni) non sono mai stato tranquillo sotto questo punto di vista. l'anno scorso ho passato 6 mesi senza avere rapporti con la mia ragazza del quale preciso sono innamoratissimo e attrattissimo sessualmente. ho fatto una visita di controllo e il medico ha subito escluso patologie fisiche ma ha reputato il tutto in base all'eta' un 'problema basato sulla mia personalita in quel campo fragile'. ho fatto anche qualche seduta da un sessuologo fin quando il problema non si e' risolto. o meglio sembrava...continuo puntualmente ad avere problemi di erezione e quando riesco ad avere rapporti l'erezione non viene mai da sola ma ci vuole una forte stimolazione da parte della mia ragazza.ultimamente ho preso la pillola(levitra) e ho passato una delle serate piu belle della mia vita in quanto e' stata una delle poche volte in cui mi sono sentito normale.
non chiedo la diagnosi del problema ma lameno che mi venga data la dritta via. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la dritta via e' certamente quella di avere un costante riferimento andrologico che sappia ottimizzare i riscontri diagnostici,anche attraverso l''assunzione di farmaci assai utili quali gli inibitori della fosfodiesterasi 5 che,pero',vanno inseriti in una strategia terapeutica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
GRAZIE PER LA RISPOSTA IN PRIMIS,
OVVIAMENTE DALLA SUA RISPOSTA HO CAPITO SOLO CHE MI CONSIGLIA DI PROGRAMMARE UNA VISITA ANDROLOGICA. QUINDI POSSIAMO AFFERMARE CHE LA DIAGNOSI DEL MIO MEDICO E CIOE' DI PROBLEMI LEGATI ALLA 'MIA PERSONALITA'' E' DA RITENERSI TROPPO VAGA???LUI HA CATEGORICAMENTE ESCLUSO DEI PROBLEMI FISICI DI QUESTO TIPO AD UN RAGAZZO DI 25 ANNI...CREDETE CHE SIA GIUSTA COME AFFERMAZIONE???
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza una diagnosi non si puo' escludere categoricamente nulla...Cio' non significa assolutamente che,alla Sua eta',e con la Sua storia clinica,si debba far la corsa su di una patologia.La diagnosi andrologica e' una base razionale ed oggettiva per dare una esatta misura al disagio sessuale che riporta. Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
non lo metto in dubbio dott. Izzo ma comincio ad essere sempre piu' convinto che la diagnosi del suo collega di un anno fa cominci ad essere sbagliata tra l'altro non mi ha fatto fare nessun esame...detto questo voglio andare a fondo. di conseguenza le dico che dalle mie parti non ci sono colleghi del settore disponibili per una visita specialistica. per tanto vedendo lei dove esercita le chiedo magari una sua mail personale o cmq un nuemero per poterla contattare e chiederle maggiori informazioni in merito ad un eventuale visita...
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la diagnosi non é errata ma...assente.Se va sul sito della Società Italiana di Andrologia,troverà indicazioni circa validi specialisti che operano nella Sua zona. Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
DR.IZZO SEMPRE GRAZIE EPR LE PUNTUALI RISPOSTE CREDO CHE PROVVEDERO' SUBITO AD EFFETTUARE UNA NUOVA VISITA QUESTA VOLTA SPECIALISTICA COME LEI MI HA CONSIGLIATO...ECCO, VOLEVO PERO' NEL FRATTEMPO CHIEDERLE AD UN RAGAZZO COME ME RIPETO 25 ANNI APPARENTEMENTE CON OTTIMA SALUTE E CON UNA RAGAZZA DI CUI E' INNAMORATO E ATTRATTO MOLTISSIMO QUALI POSSONO ESSERE LE CAUSE DI QUESTO PROBLEMA?? VISTO CHE NEI VARI SITI CHE STO GIRANDOCI SONO SVARIATI ELENCHI DI POSSIBILITA'...SO' CHE MI RISPONDERA' DI FARE LA VISITA' MA VORREI ALMENO COMINICARE A CAPIRE LE POSSIBILITA'....GRAZIE
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tutte le funzioni spontanee (forma fisica,sessuale, mentale,il sonno,l'alvo,l'appetito etc.),possono andare incontro a periodi di alti e bassi.Nel Suo caso,la sublimazione amorosa,legata al forte sentire che ha vrso la Sua ragazza,può facilmente innescare una reazione inaspettata,ma,ripeto,va posta una diagnosi andrologica. Ci aggiorni.Cordialità.
[#8] dopo  
Utente 656XXX

Iscritto dal 2008
dott izzo. la cosa che piu' mi manda in crisi e' il fatto che non ci sono periodi di alti e bassi...e' sempre stata purtroppo una mia costante.sia con la mia ex che con la mia ragazza attuale....e' come se c'e' qualcosa che non va in moto e con la pillola(levitra)quando l'ho presa, come per magia fa partire il tutto. ripeto a me non manca l'erezione ma c'e' solo e ripeto solo dopo una lunga stimolazione ma non e' come dovrebbe essere ad esempio spesso rinuncio a variare nel modo di avere un rapporto in quanto in un niente vado a perderla. ovviamente capita pero' di avere veri e propri flop... non so se descrivendo con piu dettagli la situazione puo' sbilanciarsi su un suo parere.