Utente 100XXX
salve sono un ragazzo di 22 anni e volevo sottoporvi questo mio problema. Circa tre giorni fa quando ho ritirato le analisi del sangue, mi è stato riscontrato la tiroxina libera sui 25 e la TSH sullo 0.4 e mi hanno spiegato che forse è dovuto a problemi tiroidali; per questo mi hanno consigliato ogni giorno di misurare la pressione.
In questi 2 giorni ho notato che la massima si attesta sui 144-147 mentre la minima sui 87-90 con sopra 100 pulsazioni al minuto. Precisando che a causa del mio lavoro ho una vita piuttosto sedentaria, volevo sapere la pressione alta può essere accentuata dal fatto della tiroide.

Grazie della vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
esiste una correlazione diretta tra la funzione tiroidea e l'apparato cardiovascolare, in quanto un'aumentata funzione tiroidea può influire anche sulla funzione cardiaca, con aumento del lavoro cardiaco, dei battiti cardiaci e della pressione arteriosa. Quando, tuttavia, queste alterazioni sono dovute a disfunzione della tiroide, normalizzando la funzione tiroidea si ottiene regressione di tali alterazioni. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della sua risposta. Avrei un altro quesito da proporle; ieri sera ho misurato la pressione la minima era 77 max 134 e pulsazioni 96. Oggi avveo minima 95 max 140 pulsazioni 107. Volevo sapere se anche questi sbalzi improvvisi di pressione fossero dovuti al problema della tiroide
[#3] dopo  
Dr. Ercole Tagliamonte
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Le oscillazioni sia della pressione arteriosa che della frequenza cardiaca sono del tutto normali, influenzate da notevoli parametri sia interni che esterni all'apparato cardiovascolare. L'aumentata funzione tiroidea porta questi valori ad essere "mediamente" al di sopra della norma.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Egregi dottori dopo varie analisi la tiroide risulta normale però volevo sottoporvi una questione: è possibile che se misuro la pressione con un apparecchio elettronico non sia accurata? (ho mi surato la pressione al pronto soccorso con una macchina che usano sempre e mi è stata riscontrata la massima sui140 e la minima sopra 90; appena uscito il medico me la misurata manualmente ed era 120 80 e questo succcede sempre anche con la macchinetta delle farmacie).
Da che cosa può dipendere?
tra l'altro è normale che a riposo abbia sulle 100-110 pulsazioni ormai da diversi anni?