Utente 133XXX
Buonasera.
In data 31 Luglio 2009 sono stata operata ad un tumore glomico ungueale al IV dito mano sx. Terminata l'operazione mi è stata rimessa la mia unghia, prima per evitare eventuali infezioni e poi perchè così facendo,la nuova unghia sarebbe cresciuta correttamente.
Purtroppo in data 27 Settembre erroneamente il dito ha urtato contro un mobile e a causa dell'urto si è staccata l'unghia.
A questo punto la parte molle che era coperta sta diventando sempre più dura, con un aspetto irregolare e non si nota la fessura dalla quale dovrebbe fuoriuscire la nuova unghia.
La nuova unghia riuscirà a crescere correttamente nella sua sede originale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La parte molle che sta diventando dura può essere l'unghia che si sta riformando. E' possibile che non sia liscia ma in realtà non si tratta ancora della nuova unghia; è vero che l'unghia comincia a crescere dalla base andando verso la punta del dito, ma non si aspetti che l'unghia esca da una fessura, perché così facendo non riuscirebbe ad essere ben saldata al letto ungueale.
Le consiglio di farsi visitare da un Dermatologo che valuterà se vada tutto bene e se Lei abbia bisogno di qualche accorgimento in più.
Cordiali saluti