Utente 134XXX
gentilissimi dottori, sono un uomo di 30, sposato da tre anni con prole, il mio non so se è un reale problema, da qualche tempo mi ritrovo sempre
il pene in semierezione e basta un bacio o una carezza per raggiungere una completa erezione "duratura" inoltre ho i testicoli molto tesi che si rilassano solo dopo un rapporto completo e avvolte, a mia vergognia ho ricorso alla masturbazione. La cosa non mi crea nessun tipo di problema fisico però mi chiedevo se è normale ciò, la mia vita sessuale e appagante senza nessun problema, mi chiedevo queste cose non succedono agli adolescenti? devo fare qualche controllo? ah! giorni fa ho eseguito un dosag. ormonale per una ginecomastia, i valori erano tutti nella norma tranne per il testosterono totale che erano sopra la norma 1.298 norma (200-800) può essrere questa la causa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Moretti
24% attività
0% attualità
0% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2001
Un singolo dosaggio del testosterone non significa necessariamente patologia; richieda al suo Medico un dodaggio completo degli ormoni sessuali e di quelli del surrene, oltre a misurare la pressione. saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
come detto prima il dos. ormonale era tutto nella norma, il Testosterone tot. e free sono tre volte che lo ripeto con valori simili e sempre superiori alla norma, a giorni mi vedro' con un andrologo, il grande incontro che già da tempo avrei dovuto fare e vedremo cosa mi dice. quali sono gli ormoni del surrene? grazie
[#3] dopo  
Dr. Marco Moretti
24% attività
0% attualità
0% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2001
Faccia almeno studio di cortisolo e aldosterone. saluti
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
le farò sapere! grazie
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

uno stato di tumescenza o semi-tumescenza del pene non dovrebbe essere legato a fattori ormonali quanto a fattori vascolari che potrebbero alterare il "sottile" meccanismo che determina la tumescenza ed erezione peniena.
Una visita andrologica si impone
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
DICEVO PRIMA CHE OGGI FARO' IL "GRANDE INCONTRO" CON IL MIO ANDROLOGO... vedremo i risvolti!
[#7] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
HO FATTO LA VISITA, DEVO DIRE MENO TRAUMATICA E MENO INBARAZZANTE DI COME PROSPETTAVO.
TUTTO OK, LO SPECIALISTA NON HA TROVATO NULLA DI ANOMALO A LIVELLO GENITALE E ANCHE L'ECOGRAFIA CON COLORDOPLER ERA OK. LA PRESSIONE SANGUIGNA ERA UN PO' ALTERATA (150/60) VUOLE CHE ESEGUO UN ECOGRAFIA PER CONTROLLARE I SURRENI E POI LO STUDIO DELL'IPOFISI, DA FARE QUANTO PRIMA? COSA NE PENSATE? PER QUANDO RIGUARDA L'IPERTENSIONE PUO' ESSERE DOVUTA AD UN FATTORE EMOTIVO DOVUTO ALLA VISITA O AL FATTO CHE FACCIO PALESTRA PIU' VOLTE A SETTIMANA?
[#8] dopo  
Dr. Marco Moretti
24% attività
0% attualità
0% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2001
Tutto giusto, ma eseguirei il dosaggio degli ormoni surrenalici. saluti
[#9] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
li ritiro domani...
[#10] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
HO RITIRATO IL NUOVO DOSAGGIO ORMONALE COMPRESI QUELLI SURRENALICI, TUTTO NELLA NORMA, PERMANE ALTO IL TESTOSTERONE... HO PRENOTATO LA TAC PER L'IPOFISI... SI SOSPETTA UN ADENOMA DELL'IPOFISI...
[#11] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
LA TAC HA DATO ESITO NEGATIVO... LO SPECALISTA DICE CHE PUO' ESSERE UNA SITUAZIONE NORMALE PER ME... MA LATI LIVELLI DI TESTOSERONE QALI DISTUBI PORTANO?