Utente 340XXX
Salve,

sono un regazzo di 28 anni, corporatura longilinea, fino all'anno scorso facevo nuoto, da settembre per motivi di lavoro mi muovo molto meno (sono seduto ad una scrivania 9 ore al giorno).

Qualche giorno fà mentre ero seduto alla mia scrivania, ho sentito una fitta fortissima nel testicolo destro che è durata 5 o 6 secondi, poi è scomparsa e pian piano il dolore anche.
Poi la sera il dolore al testicolo destro è ricomparso, però non più sotto forma di fitta, ma costante.
E' tipo un fastidio associato ad un dolore se mi metto in alcune posizioni.

Da premettere che da giorni avevo dei dolori alla pancia, causati penso da aria, soffro di colite in alcuni mesi.

Oggi sono 3 giorni che ho questi fastidi ed il dolore si è propagato anche dietro la schiena, sempre a destra, zona lombare, natica, e mi tira un po la gamba, oltre che tirarmi anche l'interno coscia con dolore sempre al testicolo dx.

A questo punto non capisco più se dipende dal testicolo, dalla colite o dalla schiena, visto che ho una scoliosi con un curva sempre verso dx che ogni tanto mi da fastidio (per questo facevo nuoto).

Potreste gentilmente aiutarmi e magari indicarmi un dottore o specialista nella provincia di Caserta a cui posso rivolgermi.

Grazie mille e grazie soprattutto per il vostro lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente il suo fastidio potrebbe essere dovuto ad un ifiammazione del testicolo causata dalla vita sedentaria e dalla colite, le consiglio cmq di sottoporsi a visita urologica per confermare tale diagnosi
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo Dr.Quarto, grazie della celere risposa.
Vorrei aggiungere e non sò se può riguardare il testicolo, che il dolore alla schiena oggi è diventato fortissimo, parte dalla lombare, attraversa tutto la natica la coscia e l'interno coscia, tanto che il dolore al testicolo quasi non lo avverto più.
A stento riesco a muovermi..

Ho chiamato il mio medico che però è in vacanza e mi ha detto che è una lombosciatalgia acuta e mi ha dato da prendere SPIDIFEN 600 bustine 2 volte al giorno.
Mi ha detto anche che potrebbe tranquillamente arrivare al testicolo il dolore ed io non sò più cosa pensare.

Può confermarmi la cosa che un dolore alla schiena possa arrivare fin lì o mi consiglia di andare comunque a visita o in ospedale?

La ringrazio anticipatamente.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dottore,

sono stato in ospedale poichè il dolore al testicolo continuava, mi hanno fatto un ecografia ECO SCROTALE.

Mi hanno trovato un leggero varicocele sx e poi dove ho il dolore un modesto idrocele a dx.

PRESCRIZIONI
REPARIL CP 1 CP DOPO COLAZIONE E CENA PER 3 GIORNI
CIPROXIN CP 500MG 1 CP DOPO PRANZO PER 5 GIORNI

Vorrei sapere se secondo Lei è adatta la cura e cosa mi consiglia di fare in seguito.

In più non capisco la causa, visto che non ho preso ne traumi ne botte, ma semplicemente ero seduto sulla sedia della mia scrivania.

Grazie mille
Distinti Saluti
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
faccia la terapia, ma le consiglio cmq la visita urologica