Utente 295XXX
Ho un problema al pene, da qualche giorno a questa parte sento un "fastidio", come se dovessi andare al bagno, e una sensazione forse di freddo ...

Devo ammettere che ultimamente la mia masturbazione è salita molto, e ora come ora questo fastidio si attenua quando il pene è in erezione o quando sono in masturbazione, pero' dopo mi da problemi. un dolore molto lieve, piu un fastidio che altro, ma sono ocmunque preoccupato.

Da oggi ho interrotto ogni attivita masturbatoria, anche perchè devo vedere la mia ragazza che non vedo da circa 6 mesi tra 10 giorni, per sole due settimane ... :( :( :(

Sono preoccupatissimo da questa cosa, mi sapreste dare indicazioni ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve,
probabilmete questa sua attività accentuata le ha causatao uan prostatite, una cosa banale ma le cosniglio cmq una visita urologica
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille per la cortese risposta.

Attualmente mi da un "fastidio" piu che un dolore, quindi mi chiedevo se puo passare da sola o se necessito di qualche medicinale in ogni caso.

Se comune e senza ricetta andrei a comprarli anche oggi ...

La mia speranza è che questa cosa mi termini entro i 10 giorni :( :( :(
(E l'elenco per le visite direi che lo sfora di parecchio)

Mi sa dare qualche altro consiglio?

Ancora grazie!
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Non credo che lei abbia bisogno di terapia,diciamo che dovrebbe beneficiare di un ritorno ad attività regolari, senza eccessi finora fatti. Diverso sarebbe se oltre a questo leggero fastidio lei accusasse anche un corteo di sintomi urinari come bruciore all'urinazione, sgocciolamento, getto debole, voglia di urinare di frequente ed anche la notte...
in questo caso sarebbe indicata una visita specialistica urologica.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
[#4] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
Voglia di urinare frequentemente no, è solo la "sensazione" come se stessi per urinare (anche se è solo una sensazione, non è vero niente, anche se provo ad andare in bagno non urino).

Direi che urino normalmente, non piu e non meno di prima.
Un po' di bruciore c'è, getto debole no, voglia di urinare la notte no ...

So che è difficile ma data la mia situazione la prego di darmi una risposta, un tempo "medio" per la soluzione di questo tipo di problema senza l'utilizzo di una terapia quale potrebbe essere?

Potrei aiutare con i normali antibiotici orali? (Tipo Zimox?)

Avro' problemi ad avere rapporti sessuali con la mia ragazza quando sara' qua ?


Grazie ancora per tutte le risposte
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Caro Ragazzo,

Come le ha citato il Collega, sappia che la prostata è una ghiandola che per topografia anatomica e funzionalità "subisce" molti stimoli, non solo ormonali, ma anche traumativi: la sua peculiarità quindi rende ragione di possibili infiammazioni per i motivi che lei adduce.

Le consiglio di "riposare" un poco, bere molta acqua ed attendere qualche giorno: se i sintomi persistono sarà opportuna una valutazione Medico specialistica.

Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#6] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille per tutte le risposte, mi avete rassicurato e informato.

Berro' parecchio e riposero' :-P

Ho provato prima, a urinare nessun problema, rimane il fastidio, forse un po piu accentuato, niente di nuovo quindi.

Grazie ancora, e buona giornata
[#7] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
Sono ancora qua a chiedere consiglio ...
I sintomi si sono effettivamente ridotti fino a scomparire (ieri) ...

Ieri sera ho quindi provato una masturbazione (ehhh .. lo so, forse un po' presto ma sono molto ansioso ... ).

Al termine, il fastidio è ritornato, (anche se forse meno accentuato, molto forse, perchè non riesco a ricoscere bene l'intensita).

Ora il fastidio è localizzato direi un po' sotto i testicoli, come boh, se fosse un nervo sempre in tiro o qualcosa del genere.

Il problema è che quando ieri ho avuto un orgasmo, il fastidio è tornato ... Un po' una sensazione spiacevole, come se non fosse il caso di farlo una seconda volta :)

Mi rendo conto di non sapermi descrivere molto bene, in linea di massima volevo sapere che secondo la vostra esperienza se è possibile che queste cose nascano dopo un'eccessiva masturbazione, quanto durano, e se hanno un nome "tecnico" da potermi documentare anche in autonomia.

La cosa che mi da piu fastidio è che sto per prendere 2 settimane di vacanze e se sto messo cosi'potrei anche fare a meno di prenderle :( :( :(

Sono davvero preoccupatissimo. Mi consigliate di continuare ad aspettare?

Altrimenti, dove recarmi? Quanto potrebbe essere il costo di una visita specialistica? Si riesce a fare in tempi brevi? :(

Grazie mille ancora
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro ragazzo,
come le abbiamo detto già lei ha probabilmete una prostataite, le cosa migliore che può fare è bere tanta acqua riposare (capisco che è giovane ma come dire max 1 al giorno) camminare molto a piedi
[#9] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
Mi ha ridato il sorriso con il suo commento :P
La sto (stavo) prendendo davvero male ...

Grazie ancora, faro' come detto. :)
Completa astinenza per i prossimi 9 giorni e lunghe passeggiate di sera ...


Un'unica cosa, mi sono informato un po' sulla prostatite su internet, mi pare di aver letto (nella mia ignoranza) che è una cosa abbastanza incurabile?! E' possibile che dovro' convivere con questa situazione per molto tempo?
O come spero, ci sono differenti gradi e la mia è una semplice infiammazione?


Grazie ancora!
[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
non è che è incurabile e che se non si eliminano le cause e non si sta un pò attenti tende sempre a recidivare
[#11] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
tutto è tornato a posto ora :D
Grazie tante ancora per il supporto che mi avete dato!!