Utente 135XXX
salve, volevo chiedervi un consiglio, mia mamma soffre di diabete mellito, e da un po per vari problemi di artrosi, sta assumendo cortisone 4ml al giorno iniettabili,pranzo e cena assume la pillola metfloral 1000mg ma come al solito ogni pomeriggio verso le 15,00 il diabete arriva alle stelle circa 450. ho iniettato sotto cute l'insulina di emergenza humulin i e la quantità che le inietto è 10ml ma dopo circa 1 ora le misuro il diabete e noto che non è sceso, cosa potrei fare in attesa di una visita diabetologica? visto che alla mia asl fanno attendere anche 15 giorni per una visita. ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore, assumere cortisone per l'artrosi è un "nonsense", tanto più se si ha il diabete. Quei valori così elevati sono dovuti proprio all'effetto iperglicemizzante del cortisone che supera l'effetto terapeutico positivo della metformina. Altra cosa senza senso è utilizzare un'insulina intermedia (Humulin I) al bisogno! Tanto che ci si sarebbe dovuti stranizzare qualora fosse riuscito a far scendere i valori glicemici con il suo utilizzo. Se proprio vuole intervenire con un insulina per correggere i valori glicemici elevati, dovrebbe utilizzare un analogo rapido tipo aspart, glulisina o lispro. Se lo ritenesse utile mi metta in contatto con il suo medico curante, sarò ben felice di dare il mio consulto, visto che non sarebbe etico suggerire direttamente a lei quale insulina somministrare a sua madre.
Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.
Cordiali Saluti