Utente 111XXX
ho fatto un'incidente frontale il 5/11, tutti i dolori muscolari sono migliorati, mi è rimasta ancora dolore cervicale, giramenti di testa e vertigini con alcuni movimenti e che mi preoccupa di più un dolore al fianco che nel tempo non si è modificato gli anti dolorifici contano pochissimo, dal dolore sono diventato stitico, non riesco a dormire e non riesco a fare respiri profondi.
Se tocco la zona mi arrivano delle fitte, altrimenti il dolore è localizzato.
Dalle tac non risultano costole rotte.
ci sono esami più approfonditi che posso fare?
per quanto tempo sentirò questo dolore
e io lavoro cone autista magazziniere in quanto tempo potrò ricominciare?
[#1] dopo  
Dr. Francesco Caccioppoli
24% attività
0% attualità
12% socialità
QUALIANO (NA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Un dolore dovuto a forte contusione puo' durare molto ed
e' percepito di piu' se interessa muscoli che partecipano alla respirazione. Se sono state escluse lesioni interne come mi pare di capire solo con terapia antiflogistica e tempo passera' questo dolore.Non credo sia una controindicazione assoluta alla attivita' lavorativa ma questo non posso stabilirlo io, bensi' il suo Medico Curante.
Saluti