Utente 108XXX
Gentilissimi medici premetto di avere 28 anni essere alto 171 cm ,avere un peso di 71 kg,non fumo,bevo ogni tanto ma non sempre,mi alleno 4 volte a settimana in media...(calcio e piscina).


Ho fatto le classiche analisi di routine ed ho riscontrato un colesterolo Totale per un valori pari a 262 ( 6,77) ( Auspicabile <4,9)- Colesterolo HDL un valori pari a 70 (1,8) (Auspicabile >0,9) trigliceridi 37 (0,42) (Auspicabile da 0,00 a 2,03).
Mi è stato consigliato di chiedere consulto al mio medico il che, raggiunto lo studio,mi ha fatto una risata esclamandomi " vorrebbero avere tutti i suoi valori....stia tranquillo" ...
La mia domanda è se mi devo preoccupare della mia situazine o meno visto i valori sopra indicati poichè c'è chi mi dice che è i valori sono alti e devo curare l'alimentazione ed avere un eventuale supporto farmacologico...c'è chi dice che devo stare tranquillo e non fare nulla.


In attesa di una vostra risposta "dettagliata" e nel ringraziarvi anticipatamente .. porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se la sua ipercolesterolemia non è legata a fattori familiari, lei può ridurre i suoi livelli di colesterolo modificando solo la dieta, vista l'attività sportiva praticata. In tal senso riduca i livelli di grassi animali, in special modo le carni rosse, i fritti e i dolciumi in genere. Abolisca il fumo e vedrà che il suo quadro lipidico avrà positive modifiche.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
per la disponibilità e quindi la consulenza.

Faccio presente che nella mia famiglia ci sta mio padre che a soli 54 anni ha un colesterolo superiore alle media ma prima di questa età attuale mai avuta.

Non fumo.

La mia domanda è se , in considerazione di quanto sopra detto, si puo' dire che il mio fattore è dovuto a fattori familiari e se fosse quale sarebbe la miglior dieta e/o cura da adottare.

gentilissimi come sempre porgo i miei distinti saluti.