Utente 452XXX
Egregi dottori, mia moglie, 52 anni, soffre di ipertensione arteriosa. Dopo una visita cardiologica le è stata diagnosticata appunto l'ipertensione mal controllata da una precedente terapia e un trascurabile IM con atrio sinistro normale.

La terapia prescrittale dal medico è la seguente:

Atenololo 100 1/2 compressa al giorno alle 8:00
Neolotan 100 1 compressa al giorno alle 20:00

Lei già assume il Neolotan ma di mattina, ora invece le è stato prescritto la sera. La nostra perplessità è che, visto che durante la notte la pressione si abbassa naturalmente (l'Holter pressorio ha evidenziato che si passa dai 140/90 del giorno ai 115/60 della notte...) non è che prendendo la compressa la sera dovrebbe sentirsi male durante il sonno?
Mattina e sera prende anche circa 5/10 gocce di EN (è un po' ansiosa..) e quindi le è stato sconsigliato di invertire la terapia (Neolotan di mattina, Atenololo di sera).

Come dobbiamo comportarci? Siamo un po' confusi riguardo la terapia da fare...

Sottolineo che la pressione arteriosa mostra un livello superiore sopratutto per quanto riguarda la diastolica (anche 150/100).

Distinti saluti e scusate la confusione.... ma riflette i nostri pensieri.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in effetti la diversità degli orari di somministrazione dei farmaci deve tener conto del profilo pressorio giornaliero del paziente e in tal senso molto probabilmente lo scopo del collega è quello di determinare un abbassamento della pressione mattutina aggiungendo un farmaco alle ore 20. Purtroppo solo dopo l'inizio della terapia si può comprendere l'effettivo beneficio della stessa.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dr Martino, quindi lei ritiene che non rischia di sentirsi male durante la notte assumento la compressa, nonostante la pressione si abbassi nelle ore notturne?