Utente 138XXX
Salve,
circa un anno fa sono stata aggredita da un cane, che mi ha portato oltre a diversi cheloidi sulla gamba un ematoma organizzato di circa 3 cm sulla natica sinistra (rilevato anche da un'ecografia).
Vorrei sapere se ci sono rimedi alternativi alla chirurgia, visto che la mia pelle tende a formare cheloidi appunto,per cercare almeno di ridurlo ed evitare oltre il fastidio che mi crea ogni qualvolta io mi sieda, il brutto inestetismo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Se veramente si tratta di un ematoma che si è "organizzato", ovvero si è trasformato in tessuto fibroso, ritengo poco probabile che un trattamento medico o fisioterapico possa sortire effetti significativi. In effeti la chirurgia in questi casi può anche essere abbastanza invasiva. Consulti un dermatologo che pratica dermatochirurgia o un chirurgo plastico o un chirurgo esperto in traumatologia per valutare se eseguire anche una risonanza magnetica (per caratterizzare più dettagliatamente la lesione e stabilirne la situazione anatomica, se intramuscolare o sottocutaneo) e discutere sulle possibili opzioni terapeutiche. Da valutare anche se i cosiddetti cheloidi sono veramente tali o semplicemente delle brutte cicatrici.
Cordiali saluti