Utente 139XXX
Buonasera. Ad un esame ECG da sforzo mi e' stata diagnosticata una taticardia Ventricolare non sostenuta.Da un ECG Holter, in data 14/07/09,risulta:F.C. Min. 23/Max.108/ F.C. Media 39 Totale QRS.54819. Durata Registrazione:23 ore, 15minuti. Battiti Sopraventricolari:F.A. (durata%) Freq.Max. (1%)/53 BPM.singoli.1103-cOPPIE 116. RUN/FREQ.MAX 69/112 BPM. Run piu' lunga: 9-- Battiti Ventricolari: Pace.Ventr: Battiti (0%) /0.Singoli:195. Run/Freq.Max:0 /138 BPM. Variabilita'RR: %RR>50: 58%.RMS-SD:294ms .Magid SD 185ms. Kleiger SD: 267ms. Variazione ST: Max Sottosliv. (nV) V1/Ore: /. V5/ Ore: /.Max Soprasliv. (nV) V1/Ore:/. V5/ore:/. Pause: RR piu' lungo: 2,71 sec. alle 01.19.40. RR> 2,0 sec: 400. Conclusioni: Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione.Numerosi BPSV con fenomini ripetitivi.. Non frequenti BEV con alcune coppie. Una pausa post-extrasistolica di circa 2,71 sec. Non laterazioni significative della ripolarizzazione ventricolare. TERAPIA: NO. ECG da sforzo in data 02/09/09.Paziente Maschio, eta' 68 anni, Altezza 172, peso 75 KL. Prot.25x2 Complessiv. Durata esercizio 08:42. FC max: 98 bpm 64% di max prevista 152 bpm. PA max: 170/72 Carico Max:125 Watt.max DP 166. Max Ampiezza ST-1.10 mm in V6; Recupero 1.48- Interruzione Esame: BEV frequenti. Sommario: ECG basale: spiccata bradicardia. Capacita' funzionale: corrispondente all'eta'. Variazione FC sotto sforzo: corrispondente all'eta. Variazione PA sotto sforzo: A riposo: normale-variazione normale. Disturbi tipo Angina Pectoris:nessuno. Aritmia: Tachicardie ventricolare. Variazione tratto ST:nessuno.Eseguito esame coronarografico: nella norma. Terapia: Cordarone, Triatec, Cardioaspirin.Eseguito ulteriore ECG Holter dopo 40 gg. di cura.Nessun risultato, le taticardie sono rimase. Sospensione totale della cura in attesa di ripetere ulteriori accertamenti quando saranno smaltiti gli effetti delle medicine.Vi sarei grato di un Vostro parere in merito per sapere, in parole semplici, che tipo di malattia posso avere. Nel ringraziare, porgo distinti saluti.07/04/41

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Macerata, se cominciamo qui a tentare di fare una diagnosi ricavando qualcosa dalla sua complessa descrizione, non arriviamo a nulla. Le consiglio una visita cardiologica, non perchè non voglia risponderle, ma perchè è proprio necessario che lei risolva correttamente e prima possibile il problema aritmico consistente che lei ha. Problema che ha certamente una origine, non ancora identificata. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dr.Boncompagni, La ringrazio per la Sua sollecita risposta. Il Cardiologo da me interpellato, pensa che vi sia una malattia del Nodo del Seno, per avere la conferma dovrei fare un Elettrocardiogramma la prossima settimana. Sara' mio dovere informarLa non appena avro' l'esito dell'esame. Le invio i miei piu' cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Bene, è quello che ho ipotizzato anche io: la SSS (Sick Sinus Syndrome).
[#4] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott. come gia' detto nella mia precedente, Le invio la prognosi che il Cardiologo mi ha fatto: Malattia del nodo del seno in soggetto con aritmie ipercinetiche ventricolari verosimilmente adrenergiche. Tra due mesi fare ECG Dinamico Secondo Holter. Nel frattempo niente assunzione di farmaci. Lei che cosa ne pensa? In attesa di una Sua gradita rispota, Le porgo i miei piu' fervidi auguri per un Buon Natale.
[#5] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico, va bene la sua impostazone. Auguri anche a lei.
[#6] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per tutto il tempo che mi ha cortesemente dedicato. Di nuovo Auguri
[#7] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott. come promesso Le invio l'ultimo Holter ECG fatto in data 19/02/2010. REFERTO Bradicardia sinusale per il 95% della registrazione con frequenza media 42 bpm. Frequenza minima 31. Frequenza massima 200 bpm associata a breve salva di TPSV. Rare exstrasistolie ventricolari (346) monomorfe, organizzate e in coppie.Sporadiche exstrasistolie sopraventricolari (754) organizzate singolarmente, in coppie (54) e in run di TPSV, il piu' lungo dei quali di 21 battiti.Numerose pause significative (186) prevalentemente notturne e di breve durata, la piu' lunga delle quali di 2,1 secondi. Sporadici episodi di scappamento AV. Ripolarizzazione nei limiti. Poiche' non soffro di nessun disturbo il Cardiologo non mi ha prescritto nessuna cura, rimandando il tutto ad una eventuale comparsa di sintomi.RingraziandoLa per La Sua cortesia e gentilezza, Le porgo i miei piu' distinti saluti.
[#8] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott. come promesso Le invio l'ultimo Holter ECG fatto in data 19/02/2010. REFERTO Bradicardia sinusale per il 95% della registrazione con frequenza media 42 bpm. Frequenza minima 31. Frequenza massima 200 bpm associata a breve salva di TPSV. Rare exstrasistolie ventricolari (346) monomorfe, organizzate e in coppie.Sporadiche exstrasistolie sopraventricolari (754) organizzate singolarmente, in coppie (54) e in run di TPSV, il piu' lungo dei quali di 21 battiti.Numerose pause significative (186) prevalentemente notturne e di breve durata, la piu' lunga delle quali di 2,1 secondi. Sporadici episodi di scappamento AV. Ripolarizzazione nei limiti. Poiche' non soffro di nessun disturbo il Cardiologo non mi ha prescritto nessuna cura, rimandando il tutto ad una eventuale comparsa di sintomi.RingraziandoLa per La Sua cortesia e gentilezza, Le porgo i miei piu' distinti saluti.