Utente 114XXX
egregio prof boncompagni salve e la prima volta che le scrivo sperando che un medico referente non mi annulla di nuovo la domanda non saro recidivo volevo un suo parere in sole poche parle. io ho una dilatazione bulbo aortico misurato tramite ecocardiogramma 42 mm insuff mitro aortica lieve pressione ok questo ecocardiogramma fatto nel 2007 nel 2009 hofatto angiotac torace com mezzo di contrasto con i seguenti risultati. normale su tutto l'ambito il calibro aorta toracica di 35mm di diametro massimo nella porzione ascendente 25 mm nella porzione trasversa di 24 mm nel tratto discendente. non evidenti manifestazioni ateromasiche. medesimi reperti nei limiti di norma a carico dei vasi epiaortici fin dove compresi del volume di acquisizione normale su tutto l'ambito il disegno polmonare cuore volumetricamente nei limiti . ho fatto vedere al cardiochirurgo e sotto ha scritto alla radice l'aorta miusura 4 cm. poi ho fatto ecocardiogramma con i seguenti risultti atrio sin 58mm, ventr sinistro diam telediastolico 52mm telesist 31mm spessore siv 8mm spess parete post 11mm vol teledistolico 129ml telesistolico 43ml fraz eiezione m-mode sup 50 per cento b-mode 64 per cento. peso 63kg alt 177cm non fumo non bevo faccio lunghissime camminate insuff aortica lieve e mitralica pure lieve, il cardiochirurgo mi ha detto che posso fare di tutto sia sport sia nel campo lavorativo. solo che lyui mi ha detto che se fra due anni aumenta di qualche mm bisogna provvedere vorrei un suo consiglio e se sono veramente a rischio di intervento mi scusi dimenticavo l'ultimo eco bulbo aortico 42mm e piu affidabile eco o tac i controlliu eco sono da fare ogni anno.....grazie saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Milano, grazie per la sua attenzione. Cerco di aiutarla. La dilatazione del bulbo aortico è di circa un centimetro rispetto i valori normali. Non è un dramma, ma dobbiamo chiarire alcune cose. Perchè è successo (o sta succedendo questo?) Fuma? Ha pressione alta? Non mi sembrerebbe che lei fosse a rischio di prossimo intervento, ma attendo risposta alle mie domande. Cordiali saluti e auguri.