Utente 294XXX
Salve, sono un ragazzo di 16 anni che il 19 Febbraio è stato sottoposto ad interevnto chirurgico di corporoplastica secondo Nesbit dalla dottoressa G.Riccipetitoni, in quanto avevo una curvatura ventrale congenita. Ora vorrei farvi qualke domanda:

1. Ho ripreso l'attività masturbatoria, però nel momento dell'eiaculazione ho dolori forti ai punti. Mi conviene aspettare ankora un pò(sono già passati 46giorni!!!), oppure è normale avere questi dolori?

2. Quanto tempo occorre per un totale riassorbimento dei punti interni?

3.Inoltre la dottoressa mi ha prescritto una pomata di nome Sameplast, per non far indurire le cicatrici interne. Volevo sapere se basta solo applicare la pomata oppure anche massaggiare, perchè nel foglietto illustrativo è cosigliato massaggiare la zona.

Vi ringrazio in anticipo, siete davvero in gamba!!!! Inoltre colgo l'occasione per augurarvi una serena e felice Pasqua, ovviamente esteso anche in famiglia!!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro giovane lettore,
in effetti dopo 46 giorni da un intervento di raddrizzamento la sua sintomatologia non è comune . E' pur vero che nelle problematiche post-chirurgiche esistono sempre margini e variabili non usuali e non comuni. Bisogna a questo punto ricontattare la dottoressa che l'ha operato. Per la pomata è sempre bene praticare un piccolo massaggio all'applicazione.
Un cordiale saluto e una Felice pasqua.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Confermo che se utilizza quel tipo di prodotto topico è opportuno massaggiare per farla almeno in parte riassorbire.
La sintomatologia non mi pare dopotutto molto rara visto che il fastidio da "trazione" arrecato dai punti di sutura è presente in molti operati di questo intervento e si rende manifesto anche per periodi più lunghi. Non darei molto peso al problema ed attenderei ancora pazientemente per un completo recupero. In ogni caso sarebbe opportuno contattare la collega che l'ha operata al fine di sentire il suo punto di vista in merito.
Cordiali saluti e tanti auguri di buona Pasqua
Dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mi sembra che rimanga da rispondere alla domanda sul tempo di riassorbimento dei punti. Ciò dipende sia dai punti specifici usati (non tutti sono uguali) e dalla sua modalità personale di cicatrizzare. In genere si parla di 3-6 mesi.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#4] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
grazie per le risposte e grazie anche al dott. Pescatori per l'attenzione! vi volevo chiedere altre 3 cose:

1. Se conviene smettere l'attività masturbatoria?

2. Quali sono i rischi se non smetto l'attività masturbatoria?(es. rottura punti ecc..

3. E' normale avere durante la notte continue e persistenti erezioni anche un pò dolorose?


Grazie in anticipo per le risposte!!!