Utente 799XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Sono fidanzato da quando avevo 13 anni.Nell'ultimo anno ho notevoli problemi di natura sessuale: chiarisco che non ho problemi di erezione,bensì di voglia. Non desidero fare sesso, e la masturbazione ha preso quasi il posto dell'atto sessuale, il che per me è un vero e proprio problema. Le poche volte in cui ho rapporti con la mia ragazza e la voglia è partita da me, ho prestazioni veramente molto soddisfacenti, durature e senza alcun segno di mancanza di erezione.Ho provato per questo problema a farmi mille domande, ma non ho trovato alcuna risposta. Mi sono chiesto se fosse una questione di interesse psicologico verso la mia ragazza,ma mi rendo conto di amarla come e più di prima.Mi sono chiesto se magari fosse il fumo, alchè ho smesso di fumare. Ma niente. Mi sono chiesto se fosse una questione di esplorazione dei nostri corpi all'interno del rapporto,ma quando ho provato a farlo forzando la mano, non ho raggiunto l'erezione. Ovviamente questo problema mi ha portato anche una certa ansia da prestazione e qualche problema di erezione, il che mi ha gettato ancor più nello sconforto. Mi sono domandato anche se potesse dipendere dalla scarsa sensibilità che accuso da quando, avendo un rapporto con la mia partner, ho sentito un tremendo dolore dovuto alla rottura del frenulo che ha comportato dolore e sanguinamento: da quel momento infatti, e presumo sia normale avendo fatto qualche ricerca qua e là, ho scarsa sensibilità sul glande. Penso però che la sensibilità possa dipendere da quello, ma non addirittura la mancanza di appetito sessuale. Mi sono chiesto se possa dipendere dagli ormoni, ma a questo ovviamente solo uno specialista può offrire una risposta. Vorrei sapere da Voi cosa posso fare. Ci sono degli esami del sangue specifici che posso fare per rilevare qualsivoglia problema inerente la mia situazione, in modo tale da giungere ad una conclusione senza consultare uno specialista, ma tramite l'interpretazione del semplice medico curante?oppure devo obbligatoriamente rivolgermi ad uno specialista in andrologia?sono molto preoccupato e questo problema mi porta a scappare dai momenti in cui mi ritrovo solo con la mia ragazza, il che aggrava ancora di più la situazione, ma rimanere lì in quegli istanti è diventato più un dovere che un piacere. Sono veramente disperato, ho solo 21 anni,dovrei essere nel pieno della mia attività, eppure non lo sono.Tenete presente,inoltre, che prima di questo problema praticamente facevo sempre sesso, in continuazione. Per questo ho pensato ad un problema fisico (ormoni o quant'altro)più che ad un problema psicologico. Vi prego di aiutarmi e di farmi capire quali potrebbero essere le cause, e come potrei agire. Sottolineo che ho cercato ovunque nel web e nel Vostro sito una risposta, ma tutte mi sono sembrate troppo vaghe. Attendo un Vostro aiuto quanto prima, perchè l'intera situazione mi sta logorando. Grazie mille. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,per essere più precisi,dinanzi alla lunga serie di domande e risposte che unilateralmente si pone,credo che solo una visita con un espeto e paziente andrologo,possa chiarirLe le idee ed inquadrare il Suo caso clinico.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

forse lei si sta ponendo molte domande a cui è difficle rispondere.
cerchi, intanto, di evitare le stimolazioni sex-web, cerchi di limitare la masturbazione e cerchi , piuttosto, di praticarla assieme alla sua donna ( dovrebbe essere più piacevole)
Se il problema persiste si faccia vedere da uno specialista
cari saluti
[#3] dopo  


dal 2010
Penso io stesso di pormi troppe domande. Sono il primo ad ammetterlo. Però la situazione è diventata difficile. Grazie per le risposte.Attendo altri.Grazie