Utente 140XXX
salve...sono un ragazzo di 21 anni, passo subito a descrivere il mio problema:

sto con una ragazza da circa 7 mesi, ci sto benissimo, ci vogliamo un sacco di bene, mai un problema!!
circa 3 settimane fa durante un rapporto per sbaglio ho eiaculato addosso alla mia ragazza...
lei mi ha assicurato che non era un problema ma io ci sono rimasto davvero male, un po per la brutta figura!
nei giorni seguenti abbiamo riprovato a fare l'amore, solo che ho riscontrato qualche problema:

ma nel momento della penetrazione l'eiaculazione è stata quasi immediata e ho perso immediatamente l'erezione...e li il morale è andato sotto le scarpe!
una seconda volta invece ho perso l'erezione prima della penetrazione, la mia ragazza con una stimolazione manuale ha ristabilito la situazione, ma effettuata la penetrazione ho avuto eiaculazione immediata e ho perso subito l'erezione!
ho parlato con la mia ragazza che mi ha tranquillizzato, dicendomi che il problema è solo nella mia testolina e che anche se non avessimo fatto l'amore per un po non c'era problema...
ora però ho la sensazione che il mio pene non sarà più quello di prima, lo sento debole, non ho erezioni forti come prima..
sono preoccupato e temo che la cosa non torni più come prima!

cosa posso fare?
ringrazio per l'attenzione
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la dinamica delle cose indica una probabile origine psicogena del suo problema. Le consiglierei di lascuiare passare qualche tempo, un mesetto, tranquillo, e se il problema permanesse consulterei un collega, per scartare problematiche organiche e magari un colloquio psicologico successivo. Comunque di grave attualmente c' è la sua preoccupazione.
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
quindi per ora la soluzione è quella di aspettare un po e vedere come procede?!

la mia ragazza rispetta molto questa cosa, ad esempio ieri sera mi ha chiesto se volevo farlo, io ho risposto che la voglia c'era, ma avevo paura che potesse risuccedere e non lo abbiamo fatto! se mi dovessi trovare di nuovo in una situazione del genere avrei ancora paura di rifarlo! però quando sono con lei sono tranquillo, non ho paura, non sono peoccupato!
non ci sono farmaci che possono aiutarmi a superare questa cosa?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
prescrivere farmaci erettogeni per problema presuntivamente psicogeno a ragazzo di 21 anni è secondo me fuori dalla grazia divina, che si rischia una farmacodipendenza. La leggenda una scopata come dio comanda e mi sblocco funziona nel 15% dei casi veda lei. Se è molto in ansia consulti un collega ed un sessuologo bravo al volo senza aspettare.
[#4] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per le risposte molto rapide e precise...
quindi cercherò solo di farmi questa scopata come dio comanda e se funziona bene altrimenti andrò a farmi vedere da qualcuno!
io abito in provincia di milano...lei sa consigliarmi un bravo collega o sessuologo a cui rivolgermi?
[#5] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per le risposte molto rapide e precise...
quindi cercherò solo di farmi questa scopata come dio comanda e se funziona bene altrimenti andrò a farmi vedere da qualcuno!
io abito in provincia di milano...lei sa consigliarmi un bravo collega o sessuologo a cui rivolgermi?
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A livello pubblico consiglio senz' altro il San Paolo ed il San Raffaele. A livello privato consiglio il dr. Giovanni Beretta che conosco persionalmente.