Utente 813XXX
Salve,

sono attualmente impegnato in una relazione stabile con la mia partner, pertanto avrei l'intenzione di eseguire degli esami per verificare se ho contratto ,in passato,malattie veneree o sessualmente trasmissibili.Non ho sintomi nè manifestazioni evidenti sul corpo(a parte l'herpes genitale già appurato) Quali esami dovrei fare ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Nessun esame è idoneo senza il controllo dello Specialista Venereologo; lo dico per la tutela della sua Salute:

L'anamnesi delle malattie venereologiche si compie sempre nella sede appropriata; ad ogni modo esami di routine sono sempre possibili ma non prescrivibili certo dalla sede telematica.
[#2] dopo  
Utente 813XXX

Iscritto dal 2005
Scusi Dr.Laino, ma mi sembra superfluo fare una visita se non ho problemi evidenti di alcun tipo. Al limite penso sia più corretto fare prima gli esami di "routine" (quali sono?) e poi sottoporli all'attenzione dello specialista.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Come le ho scritto, questa sede non è un "prescrivificio" di esami di routine, ma una sede di orientamento ed informazione specialistica all'utenza di natura non vincolante.

Il suo medico di base saprà aiutarla in questo senso.

cari saluti