Utente 143XXX
Buongiorno,
ho 27 anni e ho contratto la varicella da 3 giorni. Ho sentito il mio medico curante che mi ha prescritto la cura con aciclovir e antistaminico. La varicella ha colpito, da ieri, anche i genitali causandomi anche il principale fastidio/dolore. E’ un dolore continuo simile a tante piccole ma ripetute e profonde punture provocando una sensazione di prurito assolutamente diversa da quella prodotta dalle altre vescicole sparse nel corpo.
In realtà sui genitali la varicella non è cosi diffusa come in altre zone (testa..viso) ma il dolore non mi permette nemmeno di dormire. Vi chiedo se è normale questo aspetto della malattia e se ci sono possibili conseguenze per l’apparato riproduttore.
Inoltre continuano a manifestarsi nuove papule. Come ci si accorge quando la malattia si complica?
Ringrazio sentitamente e porgo i miei saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, a parte i dolori, non fa nulla. Fra un po verrano crosticine e starà meglio.