Utente 101XXX
Dottore sono un ragazzo di 27 anni, ho iniziato a praticare Sollevamento pesi in palestra da circa 4 mesi. Durante l'allenamento ho fatto uno sforzo di sollevamento con circa 5 chili in più della mia media abituale, mi sono sentito il cuore pompare in modo forte e una sensazione di pressione al petto e una leggera difficoltà nel respirare. Questo mi è durato per 4-5 giorni con il cuore che pompava forte in modo costante. Quindi mi sono rivolto ad uno specialista " In passato non ho mai avuto problemi del genere e ho fatto sempre i controlli con l'elettrocardiogramma e anche l'ecografia" che mi ha fatto l'ecografia e non è risultato nulla di anormale (Toni Cardiaci normale: assenza di rumori patologici. Compenso emodinamico stabile, Tracciato nella norma), poi ho fatto l'holter per 24 h con corsa di 3 km ( Ritmo sinusale normofrequente. Episodio di tachicardia sinusale |FC.-J192bpm| Tratti di aritmia sinusale. Non slocchi nè pause patologiche. Stabile il tratto ST-T) volevo dirvi che cmq quando mi sono recato dal medico erano passati già 4-5 giorni dall'evento quella strana sensazione al petto era quasi svanita, durante l'holter ho corso per 3 km senza nessun fastidio ma solo la tachicardia dovuta alla corsa in salita ma normale non mi dava fastidio. Quindi ho ripreso la palestra e dopo una seduta intensa di pesi è ricominciato lo stesso problema... il giorno dopo sono stato ad una festa ho bevuto del vino e il cuore ha iniziato a pompare ancor più forte,quindi ho deciso di riposarmi senza fare sport adesso è trascorso quasi 1 mese e non vuole passare.
Ieri sono andato a giocare a calcetto e sento il mio cuore ke pompa forte con problemi di affanno. Ho sempre giocato a calcetto e non ho mai avuto problemi del genere (Sono alto 1.80 e peso 68 kili) adesso ho deciso di fermarmi completamente. Sono preoccupato perchè non sta passando come l'altra volta, ma è sempre presente. Cosa è successo?? Mi hanno consigliato la prova da sforzo.
Aspetto una risposta grazie. Spero non di essermi rovinato il cuore con i pesi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Scusa, amico di Avellino, ma chi te l fa fare di fare sport con i pesi (attività isometrica)? Te lo dico io: la vanità. Non certo la ricerca di una igliore salute. Lo sport all'aria aperta, aerobico (isotonico) è molto meglio. Ora, per chiarire meglio tutto non lo posso fare io da qui, e, senza preoccuparti, fai un check dal Cardiologo, e ti consiglierà lui gli esami. Cordiali saluti.