Utente 143XXX
Salve,sono una donna di 47anni,non presento nessuna patologia ma da un pò di tempo mi sono accorta di avere un battito accellerato,così mi sono sottoposta ad una visita cardiologica ,inoltre mi è stato applicato l' holter delle 24 ore dal quale è emersa una R.S. compresa tra i 157 e 61 B/M,1 extrasistolie ventricolare,circa 130 extrasistoli sopraventricolari,non pause,anomalie aspecifiche della fase di ripolarizzazione.Cosa vuol dire? Devo fare ulteriori contolli o prendere dei medicinali? Dimenticavo che ho fatto anche il controllo della tiroide ed è tutto nella norma.Ringrazio in anticipo per il vostro interessamento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
per quanto da lei riportato, l'esame Holter non ha evidenziato particolari problemi aitmici, il numero delle extrasistoli riscontrato, infatti, è molto basso e facilmente osservabile nella popolazione generale, probabilmente l'incremento della sua frequenza può esser dovuto o ad un particolare periodo di stress, o magari ad uno stato ansioso ma anche ad un eventuale stat anemico, controlli in tal senso la sua sideremia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010

Effettivamente è possibile che mi trovi in uno stato di stress, anche perchè la mia sideremia è di 76 e pertanto nella norma, la ringrazio e cercherò di controllare la mia ansia.