Utente 231XXX
Buongiorno, e grazie del servizio che fornite agli utenti.
Ho 29 anni e durante una partita di calcio ho subìto un trauma piuttosto violento al torace sulla parte sinistra proprio sotto leggermente sotto il muscolo pettorale. Sono rimasto immediatamente senza respiro e portato al Pronto Soccorso. Le lastre non hanno evidenziato rotture a livello costale. Nonostante questo il medico del Pronto Soccorso mi ha invitato a ripetere l'esame dopo 5 giorni perchè secondo lui le coste possono evidenziare le fratture a anche dopo qualche giorno.
Adesso sono passati 5 giorni dall'evento, ma il dolore è solo aumentato, ho difficoltà a respirare a camminare in quasi tutti i movimenti.
Vi domando:
1- A questo punto è ipotizzabile una frattura? o una incrinazione?
2- Per "riposo" cosa si intende, non fare sforzi oppure una assoluta immobilità?
3- Quale potrebbero essere i tempi per un recupero completo della funzionalità?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
36% attività
4% attualità
16% socialità
ENNA (EN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Il consiglio che le ha dato il collega in PS è giusto. Ripeta la radiografia per essere sicuro che il dolore che le persiste non sia dovuto a una frattura costale che all'inizio non si è evidenziato. Questo succede . Il motivo : il riassorbimento osseo dei margini della frattura dopo alcuni giorni rende più visibile la rima di frattura. Il riposo è eviatre sforzi ed avere pazienza perchè non si immobilizzano le fratture costale e senz'altro deve mettere in cantiere almeno trenta giorni.
[#2] dopo  
Utente 231XXX

Iscritto dal 2006
Grazie 1000 per la risposta Dr. Internullo
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
36% attività
4% attualità
16% socialità
ENNA (EN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
di nulla.