Utente 125XXX
salve! negli ultimi giorni ho riscontrato dei doloretti nella zona toracica,più o meno dalla parte del cuore. in realtà ho questi doloretti da molto tempo ma ormai erano veramente poco frequenti e di breve durata - mentre negli ultimi tre giorni o forse poco più si sono fatti sentire più spesso. ieri sera,cenando,ho sentito nuovamente questo dolore che è durato però di più e ho deciso immediatamente di controllare le pulsazioni del cuore al polso sinistro. non sentivo pulsazioni e contemporaneamente mi sono sentito quasi come svenire. per essere sicuro di stare quieto ho preso una camomilla e sono andato a letto ma stanotte mi sono svegliato di un tratto,per fortuna non in modo brusco,perchè la mano sinistra si era come addormentata. all'improvviso il cuore batte forte e torna tutto normale! non riesco a riprendere sonno e varie volte ho avuto l'impressione di sentire il battito cardiaco davvero molto debole,che si sentiva a malapena. ora batteva normalmente come sempre,dopo un po' si faceva quasi impercettibile,anche se,per quel poco che sentivo,era frequente: 1 battito ogni secondo! il senso di debolezza ogni tanto si faceva sentire,ma quel che mi ha sicuramente più spaventato è il fatto che a un certo punto mi sono sentito il petto quasi insensibile e come se cominciasse a mancare il respiro. tanto che dopo un po' ho avuto piccole contrazioni muscolari alle gambe. ancora adesso ho l'impressione i battiti si facciano meno intensi! preciso che sono una persona abbastanza emotiva anche se mi so contenere. e anche che ultimamente ho avuto delle giornate stressanti a livello proprio emotivo! può essere un semplice periodo di stress?
ho avuto problemi di tachicardia mesi fa - settembre o ottobre - e andai a fare un elettrocardiogramma e un ecocardiogramma (si chiama così?) e il medico disse che non ci sono problemi e il battito è perfetto. ho subito dopo fatto le analisi del sangue e il medico non ha riscontrato problemi,sebbene mi abbia prescritto del ferro perchè i valori erano al minimo e il valore globulare basso. ora non so che pensare,possibile che siano usciti fuori problemi così all'improvviso? cosa può essere? vi ringrazio della pazienza che avete sempre!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base al suo scritto e alla negatività degli esami cui si è sottoposto, francamente tutta la sua sintomatologia sembra apparire solo di mera natura psicologica o comunque derivante da stress.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
caro dr. martino,
la ringrazio della risposta. dando per vera la sua ipotesi che condivido assolutamente (talvolta è bene essere dottori di sè stessi,in questo senso) ,è comunque possibile che ci siano strane complicazioni dopo 4 mesi che ho fatto quelle visite?
spero di riuscire a contenere lo stress,sicuramente cercherò di eliminare ogni genere di negatività per quanto difficile possa essere e di non sentirmi ancora come stanotte,sicuramente è stata una esperienza brutta quella di avere petto insensibile!