Utente 140XXX
sono un givane di 36 e circa 15 gg. fà accidentalmente mi sono procurato una ferita lacero-contusa con la lama del taglierino, recatomi al più vicino pronto soccorso il medico mi consigliava punti di sutura circa quattro;
rifiutando il parere del medico ho chiesto se era possibile applicare streap di sutura e così è stato fatto.
La prognosi i niziale e stata di 7 gg.
recatomi dal medico curante per la rimozione delle streap si è accorto che la ferita non si era ancora cicatrizzata pertanto mi ha prescritto altri 7gg.di prognosi edi trattare la ferita con cicatrene 2 volte al dì.
Dopo il il 2° gg. dalla seconda prognosi mi sono accorto che una parte della ferita si sera riaperta pertanto di mia iniziativa ho rimesso gli strap riaccostando i lembi della ferita, trascorsi altri due giorni ho tolto gli streap per la detersione della fwerita ed e successo che l'utilizzo dei sistemi di detersione e disinfazione hanno riaperto in parte i lembi che con gli streap si erano riaccostati.
nel frattempo sono trascorsi dal giorno della ferita 15 gg. e la ferita non è del tutto guarita (non è infetta) che fare :
1) riaccosto i lembi della ferita e rimetto gli streap e aspetto qualche giorno ancora senza procedere alla detersione che visto i precedenti riaprirebbe i lenbi
2)lascio aperto e aspetto che la cuarigione si risolva spontaneamenta
3) è possibile trovare in farmacia delle colle mediche che tengano accostate i lembi e accellerino il processo di guarigione
4)altro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La sua decisione di rifiutare la sutura con i punti mi trova in disaccordo. A volte i cerottini possono dare gli stessi risultati, ma come vede le complicanze sono possibili. Non e' pensabile di ottenere a questo punto buoni risultati con metodi fai-da-te: le conviene rivolgersi ad un Chirurgo e sperare di ottenere cosi' una completa guarigione che ovviamente non sara' ne' facile ne' rapida.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009

so di aver sbagliato nell'aver rifiutato la sutura ma era una lesione trasversale di pochi centrimetri con i lembi sovrapponibili, e poi il medico del pronto soccorso mi aveva detto che gli streap rispetto alla sutura avrebbe solamente prolungao la prognosi di qualche giorno;
inoltre nel consulto chiedevo come trattare la ferita al fine di ridurre gli inestetismi derivanti da una cattiva gestione della ferita;
ferita che di fatto non si è riaperta in profondità ma solo nel suo stato superficiale e i lembi si sono distanziati di pochi mm.(45)su di una superfice lesa di 2cm.e per una profondità di 2mm.
quindi chiedevo se continuare ad applicare gli streap per congiungere i lembi della cute per qualche giorno ancora risulterebbe utile al fine di ridurre l'inestetismo della cicatrice, che diversamente darebbe luogo a tessuto cicatriziale più esteso e forse ipotrofico.
pertanto chiedevo indicazione precise sull'utilizzo di cerotti o pomate o altri prodotti di medicazione che potrebbero tornarmi utili per migliorare ed accellerare il processo di guarigione
chiedo scusa se nel precedente consulto sono stato poco chiaro . grazie
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Come lei sa non e' consentito dare consigli a distanza che riguardano la terapia: quello e' un compito che spetta esclusivamente al Medico che ha la possibilita' di visitarla. Posso dirle pero' che in linea di massima quando per qualsiasi motivo la ferita non si chiude per "prima intenzione" (cioe' con la sutura entro 7-10 giorni) si deve fare in modo che si chiuda per "seconda intenzione". Questo implica che la ferita andra' a guarire cominciando dal fondo (che per fortuna nel suo caso e' "distante" solo 2 mm.), che impieghera' ben piu' di 10 giorni e che invariabilmente dara' luogo a degli inestetismi; per fortuna piccole cose che, se vorra', potra' magari correggere con l'utilizzo di tecniche di chirurgia plastica probabilmete fra qualche mese. Ora pero' e' prioritario lasciar guarire la ferita e non pensare che a questo: in quest'ottica chiudere con steryl-strip o utilizzare pomate potrebbe persino risultare controproducente. L'ultima parola, e' ovvio, la potra' dire soltanto chi avra' modo di vedere dal vivo cosa sia accaduto finora.
Cordiali saluti