Utente 118XXX
motivo dell'esame: valutazione funzionale in CAD
Test ergometrico al treadmill (protocollo di Bruce)
(esame effettuato in assenza di terapia farmacologica totale da 72 ore)

REFERTO ALLEGATO
L'esame scintigrafico evidenzia:
Non segni di necrosi pregressa:
Circoscritto difetto di perfusione da stress, con normalizzazione della distribuzione del tracciante a riposo, da ischemia transitoria che interessa l'apice.
Si segnala altrsi', lieve discrepanza di flusso allo stress a livello del segmento inferolaterale basale.

Lo studio della funzione VSn eseguito dopo stress-test, con tecnica Gated-SPECT, mostra volume ventricolare telediastolico (EDV) 84 ml e FE 61%.

Lo studio della funzione VSn eseguito dopo iniezione del radiofarmaco in condizioni di riposo, con tecnica Gated-SPECT, mostra volume ventricolare telediastolico (EDV) 82 ml e FE 62%.

Domanda : dal referto cosa si comprende circa la funzionalità del cuore? e se Una terapia farmacologica è indispensabile per migliorarla o non correre rischi di alcun a natura?
Si ringrazia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
una corretta analisi del referto da lei riportato richiede almeno una anamnesi delle sue patologie e l'eventuali terapie cui è soggetto. In linea di massima, l'esame ha evidenziato, nel complesso, una buona funzionalità cardiaca con una ridotta perfusione apicale, che sebbene transitoria, richiederebbe certamente una iniziale terapia farmacologica anti-ischemica, se non una coronarografia. Tutto, però, andrebbe valutato in base anche ai suoi sintomi e alle sue condizioni cliniche: si affidi pertanto ad un collega di riferimento.
Saluti