Utente 192XXX
Buon giorno, ormai da un paio d'anni ho un problema con il valore dell' ALT sballato
due esami fa 9/7/2009 erano:
S - ASPARTATO AMINOTRANSFERASI (AST) (GOT)
S - Aspartato Amino Transferasi 24 U/L [3 - 46]
S - ALANINA AMINOTRANSFERASI (ALT) (GPT) * 65 U/L [3 - 46]
S - GAMMA GLUTAMIL TRANSPEPTIDASI ( g-GT ) 35 U/L [2 - 50]
Sono lavorativamente un pò impegnato e sono andato dal medico un paio di mesi fa a fargli vedere questi esami (ero comunque contento perchè l'ALT si era abbassata... il primo valore all'inizio era sui 130)
Su consiglio del medico ho ripetuto l'eseme (questa volta senza fare nessun uso di alcolici)
Premetto che non sono un bevitore accanito, ma di consumare alcolici solo durante i pasti e in quantità normale.
Comunque questi i risultati al 18/2/2010:
S - ASPARTATO AMINOTRANSFERASI (AST) (GOT)
S - Aspartato Amino Transferasi * 75 U/L [3 - 46]
S - ALANINA AMINOTRANSFERASI (ALT) (GPT) * 93 U/L [3 - 46]
S - GAMMA GLUTAMIL TRANSPEPTIDASI ( g-GT ) 32 U/L [2 - 50]

Ho ne cosro degli anni fatto delle ecografie all'addome, sperando di rilevare delle cause per questo problema... 3 ecografie all'addome che hanno rilevato:
nella prima fegato grasso, che poi nelle successive non si è più verificato.
delle coleicisti alle vie biliari che mantengono per il momento la stessa dimensione che probabilmente mi dicono esserci dalla nascita.
Dovrò effettuare la prenotazione di un ulteriore ecografia in questi giorni.

Non ho sintomi di malessere per questi valori sbagliati, ma questa è la prima volta che si sballa l'AST e incomincio ad essere un pò preoccupato.

Potreste darmi un consiglio?
Vi ringrazio in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, i valori alterati sono indice di una moderata sofferenza epatica, anche se dalle ecografie eseguite non è stato rilevato granchè. Bene eseguire una nuova ecografia, ma senta il suo medico se non sia il caso di indagare su di una "eventuale passata epatite", potrebbe averla avuta senza evidenti sintomi (può succedere!) ed è una cosa pericolosa in quanto non viene curata se non quando ha fatto danni.
Naturalmente scrivo questo perchè lei non ci ha detto se lo ha già fatto, e lungi da me spaventarla: è una causa eventuale dei suoi valori alterati e se così fosse si cura .
Spero di esserle stata utile, un saluto