Utente 149XXX
La settimana scorsa dopo aver effettuato un'ecografia e una visita dallo specialista, mi hanno riscontrato una varicocele di 3°/4° e di conseguenza, mi ha consigliato di effettuare lo spermiogramma.
Vi elenco i valori:

ASTINENZA 5 GIORNI
PRELIEVO ESIBITO
FLUIDIFICAZIONE IN TEMPI FISIOLOGICI 25-30
COAGULI IN SOSPENSIONE ASSENTI
VISCOSITà NORMALE
COLORE ROSATO
VOLUME 3.2
PH 7.5
FRUTTOSIO 297
ZINCO 13.7
A-GLUCOSIDASI NEUTRA 35

Esame Microscopico
CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA 3.2
TOTALE PER EIACULATO 10 MILIONI

Spermocitogramma
FORME TIPICHE 6%
FORME ATIPICHE 94%
TESTA 24%
ALLUNGATA 1%
PIROFORME 0%
MACROCEFALO 0%
MICROCEFALO 1%
DUPLICATA 0%
IRREGOLARE 0%
ACEFALIE 21%
SENZA ACROSOMA 1%
MID PIECE 1%
APP. CITOPLASMATICHE 0%
ANGOLAZIONI 1%
CODA 0%
ASSENTE 0%
CORTA 0%
ARROTONDATA 0%
DUPLICATA 0%
MISTE 69%

Altri elementi figuranti
LINEA SPERMATOGRAFICA <5% SPERMATOZOI MATURI
LEUCOCITI 12 PER C.V. A 25X
EMAZIE DIVERSE
CELLULE DI SFALDAMENTO RARE
CRISTALLI DI SPERMINA ASSENTI
CORPUSCOLI PROSTATICI ASSENTI
CILINDRI ASSENTI

Zone di spermioagglutinazione
AGGLUTINATI SPECIFICI ASSENTI
AGGLUTINATI ASPECIFICI ASSENTI

Valutazione immunologica
MAR test IgG 1% CON PARTICELLE ADESE

Test di funzionalità spermatica
EOSIN TEST 50%

Studio della mortalità ad 1 ora
FORME IMMOBILI 60%
FORME MOBILI 40%
VIVACE E PROGRESSIVA 12%
LENTAMENTE PROGRESSIVA 8%
DISCINETICA 5%
AGITATORIA IN LOCO 15%
LA MORTALITA' è CONSIDERATA NORMALE QUANDO IL 50% O PIù DEGLI SPERMATOZOI COMPIE MOVIMENTI RETILINEI OPPURE SE IL 25% DEGLI SPERMATOZOI è CAPACE DI MOVIMENTI VIVACI E PROGRESSIVI A 60 MINUTI DALLA EIACULAZIONE.

Studio della mortalità a 2 ore
FORME IMMOBILI 75%
FORME MOBILI 25%
VIVACE E PROGRESSIVA 5%
LENTAMENTE PROGRESSIVA 7%
DISCINETICA 8%
AGITATORIA IN LOCO 5%

Test di penetrazione in muco cervicale bovino
PENETRAK 20mm

CONCLUSIONI: liquido seminale di colore rosato con diverse emazie al citologico. Oligozoospermia e significative alterazioni dello spermocitogramma. Le cellule vitali rappresentano il 50% del totale (Eosin test). Ipocinesia, confermata dal test di penetrazione in muco cervicale (Penetrak). Liquido seminale con ridotte capacità fecondanti.

Sto rovinato? avrò conseguenze? devo operarmi? se si, una volta operato, risolvo il problema?

Grazie, come sempre gentilissimi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

ora bisogna consultare in diretta un esperto andrologo, ripetere eventualmente l'esame del liquido seminale per essere certi della dispermia riscontrata.

Infine se desidera avere informazioni più dettagliate sul complesso tema "varicocele, cioè se operare o no, le consiglio di consultare alcuni articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=67533

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=37883

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=54716

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=73246

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=69638

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35752

Un cordiale saluto.