Utente 149XXX
Salve.
Sono Filippo ho 21 anni.
Da quasi circa un anno mi capita, prevalentemente in ore notturne, di sentire come una sorta di accellerazione del cuore. I battiti cominciano ad essere più rapidi, quasi 3 al secondo credo. Premetto che sono fumatore da circa 4 anni e mezzo. E' solo stress o è il caso di preoccuparmi?.

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la tachicardia notturna è spesso conseguenza di uno stato ansioso, per sicurezza comunque ne parli anche con il suo curante sull'eventualità di effettuare indagini sulla funzionalità tiroidea e di procedere ad un Holter ECG.
Saluti