Utente 150XXX
Salve,vi scrivo perche' il mio partner(35 anni)ha avuto un orgasmo senza eiaculazione.
Il mio compagno mi ha detto che in passato gli era successo altre(poche)volte,e che il fatto era sempre seguito dalla sensazione di dover urinare.Stimolo che non scompariva pero' subito dopo aver effettivamente fatto pipi'.
Lui non assume nessun tipo di farmaco e non ha malattie croniche tipo diabete,ecc.Non ha subito interventi chrurgici,non e' sovrappeso...direi che e' sano come un pesce.
Questi episodi si possono considerare normali e trascurabili,o un orgasmo senza eiaculazione nasconde sempre un problema?
Come potete immaginare lui rifiuta anche solo di informarsi sulla cosa,il pensiero che il suo organo sessuale non sia perfettamente funzionante lo terrorizza.
Cosi' mi sento in dovere di farlo io.
Vi anticipo che ho gia' letto tutti i vostri articoli al riguardo,ma non sono riuscita a capire se questi episodi(circa dieci nell'arco di una vita)possono riscontrarsi in un soggetto sano ed essere situazioni transitorie,o se sono sempre e comunque la manifestazione di una patologia o di un problema cronico.

Grazie infinite!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
il mio istinto sarebbe quello di non rispondere che ci troviamo il più delle volte a rappezzare situazioni inveterate che se si fossero presentai subito avremmo sistemato la cosa più facilmente. Dettio questo, se il porblema è episodico la prima cosa che viene in mente è la psicologia, ma il cervello non è certo organo da dimenticare. Altre cause più rare possono essere neurologiche o prstaiche. Meglio convincerlo a farsi vedere.