Utente 148XXX
Come risulta da altro consulto chiesto di recente, in seguito ad una serie di esami mi è stato diagnosticato un varicocele e mi è stato consigliato di intervenire chirurgicamente.

Vi chiedo altro consulto in quanto lo specialista da cui sono andato, che peraltro mi ha dato un'ottima impressione, purtroppo opera solo in una struttura privata, ma non essendomi MAI sottoposto a nessun intervento con anestesia totale sarei piu tranquillo di fare l'operazione in un ospedale.

Gradirei il vostro consiglio... sono troppo "paranoico" o il mio dubbio è lecito? E nel caso sapreste consigliarmi a chi rivolgermi nella zona di Bologna? (magari qualcuno che operi presso l'ospedale maggiore o s.orsola)

Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
il consiglio è quello di rivolgersi al chirurgo che le dà più fiducia. Consideri che esistono anche delle tecniche alternative all'intervento per trattare il varicocele quali ad esempio la scleroembolizzazione.
Se va all'indirizzo www.giambersio.it troverà una piccola monografia sul varicocele che esamina tutti questi argomenti.
Cordiali saluti