Utente 152XXX
Salve a tutti.
Grazie a internet ho trovato varie informazioni che poi si sono rivelate vere, come ad esempio il fatto che dopo 10-15 giorni di respiratore automatico orale si debba ricorrere al metodo del tubo nella trachea...
Però non riesco a trovare informazioni esaurienti riguardo il gonfiore al collo e al viso.
Parlo di un anziano di 76 anni che stava bene ma che, vittima senza colpa di un incidente stradale (e questo fa rabbia...), ha subìto varie fratture al bacino, femore, costole e vertebre cervicali. Hanno dovuto togliergli un polmone e non so se anche un rene, e il polmone rimasto pare fosse anche bucato... Il respiratore automatico gli è necessario ancora oggi, a quasi 2 settimane dall'incidente. Già questa cosa mi preoccupa...
Le sue condizioni sono severe...
Però vorrei davvero andare a trovarlo affinché mi veda, e così mi sto preparando un pò... è una persona estremamente importante per me, e saperlo cambiato mi inquieta alquanto.
Voglio dire, non mi spiego questo gonfiore al collo e un pò anche al viso, a quanto mi hanno detto... a cosa è dovuto? Alle fratture? Eppure la frattura è nei pressi del collo, visto che ci sono le vertebre cervicali di mezzo... ma il viso che c'entra?
L'unica cosa buona è che, anche se non può parlare, quando è sveglio capisce e può leggere e sentire...
Potreste chiarirmi la cosa di questi gonfiori? A me torna in mente l'immagine di Welby... Ma forse per lui era diverso, un'altra cosa... sono solo pensieri da una ignorante in medicina.
Ringrazio tanto chi mi risponderà...
buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Comprendo le sue perplessita', tuttavia alle sue domande credo possa rispondere solo chi ha in cura il paziente personalmente e conosce tutti gli aspetti relativi alla patologia in atto. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
O_O ah, lei esercita a Cantù..!

Grazie per la sua risposta.
Io pensavo potesse dipendere dal fatto che ha avuto per lunghi giorni il respiratore orale, ma probabilmente non potrebbe mai essere una cosa di questo genere...
La ringrazio tanto ancora...
Buona giornata