Utente 102XXX
SALVE SONO UN RAGAZZO DI 36 ANNI,DA UN ECOCRAFIA MI HANNO SCOPERTO PICCOLI CALCOLI ALLA CISTEFELLEA.HO FATTO DELLE VISITE.UN DOTTORE VISTO LA MIA ETA' MI HA CONSIGLIATO DI PROVARE A SCIOGLIERLI CON IL "DEURSIL 300MG", HO PROVATO A PRENDE UNA CAPSULA A PRANZO E UNA A CENA MA DOPO UN ORA CHE HO ASSUNTO LA CAPSULA HO DEI DOLORI AL FEGATO.FUNZIONA QUESTO MEDICINALE O PUO AGGRAVARE LA SITUAZIONE?....CORDIALI SALUTI...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

non riferisce se prima di eseguire l'ecografia lei avesse avuto sintomatologia da attribuire per esempio ad una colica biliare.

qualora lei avesse avuto sintomi da riferire a questo punto alla litiasi della colecisti esisterebbe l'indicazione all'intervento chirurgico.

uso il condizionale in quanto una consulenza a distanza presente dei grossi limiti.

l'intervento chirurgico consiste nella rimozione della colecisti che è l'organo "malato" che costruisce i calcoli.

la rimozione della chirurgica si realizza con sistemi miniinvasivi, cioè eseguendo la colecistectomia che viene eseguita per via laparoscopica.

vista la sua giovane età probabilmente sarebbe meglio, se ci fosse l'indicazione chirurgica, affrontare il problema prima che possano sopraggiungere delle complicanze.

mi tenga informato.

cordiali saluti e buon fine settimana.
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE PER LA RISPOSTA...VOLEVO AGGIUNGERE CHE HO EFFETTUATO L'ECOGRAFIA PERCHE E'DA UN MESE CHE MI FA MALE IL FIANCO DESTRO...PRIMA DI ALLORA NON MI AVEVA MAI FATTO MALE..,IN QUESTO MESE HO EFFETTUATO 4 VOLTE ANALISI DEL SANGUE GENERALI E SPECIFICI PER IL FEGATO E SONO TUTTI NELLA NORMA...
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

sempre con i limiti sopra accennati, e visto che il dolore sembra essere aumentato con l'assunzione del farmaco, le consiglierei di rivolgersi ad un chirurgo che utilizzi la via laparoscopica per il trattamento della litiasi della colecisti sintomatica.

mi tenga informato

cordiali saluti