Utente 342XXX
Buongiorno volevo sapere da voi un'informazione,
soffro di disfunzioni erettili, e dopo tutti gli esami vari che ora non sto a citare, lo specialista che mi segue mi ha prescritto il sildenafil(viagra) a 25g (con tutte le dovute raccomandazioni)! l'ho provato e tutto ok funziona bene,però ora mi sorge un dubbio che vorrei che voi mi scioglieste.
Io soffro un po di vene varicose nelle gambe e mi chiedevo,visto che il viagra e un vasodilatatore,se questo peggiorerebbe la situazione.
Inoltre ho un varicocele di 2 grado da anni che non mi ha mai dato tanti problemi a parte qualche dolorino ogni tanto che sparisce quasi subito,e siccome figli non ne devo fare più, visto l'eta non ho affatto intenzione di operarmi! mi chiedevo se il viagra potesse peggiorare anche il varicocele magari facendo dilatare di piu la vena da farmi male o cose del genere.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
il Sildenfil, come tutti gli altri inibitori delle fostodiesterasi di tipo V, è un vasodilatatore che agisce soprattutto a livello dei corpi cavernosi del pene. Non sembra dare a tutt'oggi altri e così importanti effetti legati alla vasodilatazione in altri distretti. Questo farmaco tra l'altro ha iniziato ad essere utilizzato e quindi "licenziato" in ambito clinico dal 1998 e nulla è stato segnalato.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
non è stato segnalata tale effetto collaterale finora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
il Sildenfil, come tutti gli altri inibitori delle fostodiesterasi di tipo V, è un vasodilatatore che agisce soprattutto a livello dei corpi cavernosi del pene. Non sembra dare a tutt'oggi altri e così importanti effetti legati alla vasodilatazione in altri distretti. Questo farmaco tra l'altro ha iniziato ad essere utilizzato e quindi "licenziato" in ambito clinico dal 1998 e nulla è stato segnalato.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore 34233,

la vasodilatazione indotta dal Viagra si esprime in tutti i distretti vascolari anche se in maniera estremamente ridotta.
Ci sono notizie su problemi a livello emorroidario e nasale ma non a livello delle varici degli arti e del varicocele
stia tranquillo e non abbia timori!!
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Non conosco allo stato interferenze degli inibitori delle fosfodiesterasi sul varicocele.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non ho mai notato personalmente e nemmeno ho avuto informazioni in merito alle problematiche cui Lei accenna.
Affettuosi saluti ed auguri per tutto
Prof. Giovanni MARTINO